Gaio Giannelli
Gaio Giannelli

Viareggio (Lucca), 21 novembre 2020 - Offrire pasti gratis a chi ne ha bisogno: una preziosa iniziativa solidale che, nel primo sabato, ha visto raddoppiato i pasti. Ha avuto dunque un grande successo, che dimostra però quanto la crisi del Coronavirus abbia colpito duro, l’iniziativa promossa da Gaio Giannelli, oste della trattoria Il Pozzo di Bugia a Querceta nell’entroterra versiliese. Che per quattro sabati a partire da oggi ha deciso di offrire pasti gratis a chi ne ha bisogno consegnandoli direttamente al ristorante o portandoli direttamente a casa grazie ai volontari. In questa primo sabato dell’iniziativa, Giannelli aveva previsto di confezionare 200 pasti, consistenti in pasta con patate e pane, un antico piatto povero della tradizione versiliese. Vista l’affluenza, ha però dovuto raddoppiare il quantitativo arrivando fino a 400 piatti. La distribuzione di pasti gratis proseguirà anche nei prossimi tre sabato.

Maurizio Costanzo