Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Amici animali, da Pistoia un aiuto concreto al Rifugio La Fenice

La pasticceria Elisir della scrittrice/pasticcera Martina Toninelli aiuterà cani e gatti della struttura napoletana

Ultimo aggiornamento il 13 settembre 2018 alle 19:32
Toninelli e il suo amore immenso per i piccoli animali

Pistoia, 12 settembre 2018 - Elisir per gli animali o gli animali elisir di lunga vita? Che i piccoli animali fossero una delle sue ragioni di vita, si era capito da tempo. Martina Toninelli, scrittrice/pasticcera, co-titolare della pasticceria Elisir di Capostrada, a Pistoia, vive circondata da cani e gatti. Ma non solo: da tempo, cerca di far di più. Con la sensibilità che la contraddistingue, mette a disposizione il proprio locale per iniziative benefiche, di solidarietà a favore dei nostri amici a quattro zampe.

Una di queste è farsi centro di raccolta-fondi e sostegno per il Rifugio La Fenice di Napoli, che si trova in uno stato di difficoltà. Chiunque vorrà, a offerta libera, potrà lasciare qualcosa, che verrà interamente devoluto alla struttura partenopea. L’ADLA (Associazione Difesa e Libertà degli Animali) Onlus gestisce il Rifugio La Fenice, fondato nel 1996 nella periferia est di Napoli, in zona Ponticelli, ad opera di Melina Vitale.

In realtà l’organizzazione iniziò la sua attività di soccorso e tutela dei randagi presenti sul territorio ben prima dell’assegnazione del suolo su cui attualmente sorge il Rifugio. “Siamo contenti di collaborare con la struttura campana – fa sapere Toninelli – perché l’abbiamo trovata seria, meritevole del nostro aiuto. Non credo che ci sarà bisogno di sensibilizzare i pistoiesi, conosciuti ovunque come numeri uno in fatto di solidarietà e volontariato”. Forza, allora: Elisir vi aspetta. Tutti i giorni, feriali e festivi, in orario commerciale sarà possibile entrare (liberamente, senza obbligo di consumazione) e donare.

Gianluca Barni


 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.