Emergenza Covid
Emergenza Covid

Firenze, 11 ottobre 2020 - Proviamo a leggere i dati sul coronavirus in Toscana, per dare un senso ai tanti numeri che ogni giorno finiscono alla nostra attenzione.

In particolare il bollettino quotidiano della Regione Toscana oggi evidenzia alcuni aspetti: da una parte c'è un numero molto alto di nuovi positivi (più di mille in due giorni, 517 nelle ultime 24 ore) ma questo può anche significare la capacità di intercettare i positivi sul territorio che prima sfuggivano. Non per nulla il numero quasi record di nuovi positivi (è il secondo dato più alto dall'inizio della pandemia, il record invece è stato registrato ieri) si accompagna al record di tamponi processati in un giorno: 11.394.

C'è tuttavia un effettivo aumento della percentuale di positivi che da fine settembre a oggi è passata da poco più dell'1% al 4,5%, anche se il dato "puro" (tolti cioè i tamponi di controllo) portano la percentuale al 6,3%.

I ricoverati sono 217 (27 in più rispetto a ieri), di cui 31 in terapia intensiva (1 in più). Purtroppo, oggi si registra un nuovo decesso: una donna di 76 anni. Riguardo ai ricoveri c'è da sottolineare come oggi siano circa il 3% dei casi attivi mentre nel momento clou della pandemia in Toscana siamo arrivati sopra al 40%.

Per quanto riguarda le terapie intensive oggi siamo sullo 0,5% dei casi attivi, mentre a marzo si era costantemente attorno al 10%. Un dato importante.


L'età media dei 517 casi odierni è di 44 anni circa (il 16% ha meno di 20 anni, il 30% tra 20 e 39 anni, il 30% tra 40 e 59 anni, il 15% tra 60 e 79 anni, il 9% ha 80 anni o più).

Di seguito i casi di positività sul territorio con la variazione rispetto a ieri: Sono 5.136 i casi complessivi ad oggi a Firenze (138 in più rispetto a ieri), 1.224 a Prato (47 in più), 1.250 a Pistoia (47 in più), 1.641 a Massa (16 in più), 2.194 a Lucca (53 in più), 2.218 a Pisa (82 in più), 915 a Livorno (23 in più), 1.540 ad Arezzo (78 in più), 815 a Siena (24 in più), 677 a Grosseto (9 in più). Sono 550 i casi positivi notificati in Toscana, ma residenti in altre regioni.

Sono 232 quindi i casi riscontrati oggi nell'Asl Centro, 174 nella Nord Ovest, 111 nella Sud est.




Complessivamente, 5.925 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (475 in più rispetto a ieri, più 8,7%).
Sono 12.891 (457 in più rispetto a ieri, più 3,7%) le persone, anch'esse isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate (ASL Centro 4.513, Nord Ovest 5.295, Sud Est 3.083).

Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid oggi sono complessivamente 217 (27 in più rispetto a ieri, più 14,2%), 31 in terapia intensiva (1 in più rispetto a ieri, più 3,3%).
Le persone complessivamente guarite sono 10.844 (14 in più rispetto a ieri, più 0,1%): 368 persone clinicamente guarite (2 in meno rispetto a ieri, meno 0,5%), divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all'infezione e 10.476 (16 in più rispetto a ieri, più 0,2%) dichiarate guarite a tutti gli effetti, le cosiddette guarigioni virali, con doppio tampone negativo.

Purtroppo, oggi si registra un nuovo decesso: una donna di 76 anni residente in provincia di Grosseto. 

Sono 1.174 i deceduti dall'inizio dell'epidemia cosi ripartiti: 423 a Firenze, 54 a Prato, 84 a Pistoia, 181 a Massa Carrara, 149 a Lucca, 97 a Pisa, 65 a Livorno, 53 ad Arezzo, 33 a Siena, 26 a Grosseto, 9 persone sono decedute sul suolo toscano ma erano residenti fuori regione.