Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Undici medaglie per l’atletica aretina al Gran Prix di Livorno

La manifestazione ha riaperto il calendario di gare in vista dei prossimi Campionati Italiani Assoluti

Ultimo aggiornamento il 4 settembre 2018 alle 10:51
alga

Arezzo, 4 settembre 2018 - L’Alga EtruscAtletica riparte con undici medaglie. Il primo appuntamento dopo la pausa estiva è stato il Gran Prix FidalToscanaEstate che, a Livorno, ha visto sfidarsi atleti di tutta la Toscana nelle varie discipline di corsa, lancio e salto, andando a configurare un prezioso test in vista dei Campionati Italiani Individuali Assoluti in programma da venerdì 7 a domenica 9 settembre a Pescara. I riflettori erano dunque puntati sui ragazzi che il prossimo fine settimana scenderanno in pista nella più importante gara nazionale e, in questo senso, a brillare è stato soprattutto Marco Rosadini del 1992 che ha trionfato nel salto triplo con 15.13 metri: il tecnico dell’Alga EtruscAtletica è tornato a gareggiare proprio in questa stagione dopo un periodo di stop, ma si è subito dimostrato competitivo ai massimi livelli regionali.

Nella stessa gara ha trovato soddisfazioni anche il giovane Matteo Tanganelli del 2002 che, con un salto di 13.69 metri, è arrivato secondo tra gli Allievi e terzo tra gli Assoluti, piazzandosi poi al secondo posto tra gli Allievi anche nel salto in lungo con il suo record di 6.32 metri.
Tra gli aretini in gara a Livorno nella categoria Allievi hanno ben figurato anche Simone Tecchi (primo nei 110 ostacoli con 14.97 secondi e secondo nei 100 piani con 11.55 secondi), Giulia Mazzini (seconda nel salto in lungo con 5.27), Chiara Tenti (seconda nel salto triplo con 10.30) e Lisa Capacci (terza nei 200 piani con 26’’88), mentre tra gli Juniores sono emersi Chiara Salvagnoni con l’argento nel lancio del peso con 11.85 metri (terza miglior prestazione Assoluta) e Filippo Bruschi con il bronzo nel salto triplo con 13.10. L’ultima medaglia è arrivata infine negli Assoluti con il terzo posto di Anna Visibelli nel salto in lungo con 5.65. «Siamo tornati in pista con tanti bei risultati - commenta Gloria Sadocchi, responsabile del settore agonistico dell’Alga EtruscAtletica, - e con prestazioni positive che dimostrano lo stato di forma e il valore dei nostri ragazzi. Ora ci stringiamo intorno al gruppo di aretini che ai Campionati Italiani Assoluti di Pescara proverà a competere per il tricolore con Rosadini, Salvagnoni e Visibelli, oltre che con Marta Capaccioni nei 400 ostacoli e Benedetta Cuneo nel salto triplo».
L’Alga EtruscAtletica, nel frattempo, ha ripreso a pieno ritmo la propria attività e ha visto i suoi gruppi sportivi tornare ad allenarsi al campo di atletica. Gli ultimi a scendere in pista saranno i Pulcini del 2013-2015 e gli Esordienti divisi nei diversi gruppi dal 2007 al 2012, che sono ancora in vacanza e che vedranno la loro stagione sportiva prendere il via da martedì 11 settembre. L’avvio dei corsi per le categorie dei più piccoli coinciderà con gli Open Day per tutti i bambini interessati a vivere questo sport, con la possibilità di partecipare ad alcune giornate di allenamento gratuito in cui provare l’esperienza dell’atletica.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.