Quotidiano Nazionale logo
2 mag 2022

Terranuova Traiana. Un sogno chiamato serie D

Con la vittoria di ieri sulla Fortis Juventus, la squadra di Calori approda agli spareggi regionali di Eccellenza.

marco corsi
Sport
featured image
Terranuova Traiana in festa

Arezzo, 02 maggio 2022 - Guidotti aveva fatto preoccupare, ma Borghesi e Sacconi hanno regalato il trionfo al Terranuova Traiana che adesso sogna la serie D. Ieri al Gastone Brilli Peri di Montevarchi è andata in scena la finale play-off del campionato di Eccellenza tra i biancorossi di Calori e la Fortis Borgo San Lorenzo. Hanno vinto i valdarnesi per 2-1. È stata un’altra stagione esaltante per la società dello storico presidentissimo Mauro Vannelli, chiusa al secondo posto con 38 punti all’attivo. Adesso però si apre una prospettiva prestigiosa, ovvero il salto di categoria. Dopo aver battuto i biancoverdi del Mugello, i ragazzi in bianco e rosso dovranno infatti disputare un triangolare con gare di sola andata. Avversari Lastrigiana e Cuoiopelli, squadre arrivate seconde nei rispettivi gironi di Eccellenza. Ci sarà una sola squadra vincitrice che accederà successivamente agli spareggi interregionali. La gara 1 è in programma domenica prossima a Santa Croce sull’Arno contro la Cuoiopelli. Il secondo match mercoledì 11 maggio tra la Lastrigiana e la perdente della gara 1. A Lastra a Signa se a perdere sarà la Cuiopelli, a Terranuova Bracciolini se ad uscire sconfitti saranno i ragazzi di Simone Calori. In caso di pareggio in gara 1, in gara 2 il match sarà tra Lastrigiana e Cuiopelli.

Gara 3 infine domenica 15 maggio tra le squadre che non si sono affrontate in precedenza, da disputarsi in casa di chi non vi ha ancora giocato. In caso di arrivo a pari punti al primo posto di due squadre, si disputerà uno spareggio in campo neutro. Nel caso in cui tutte e 3 finissero a pari punti, le due squadre con la migliore differenza reti o, se pari, con il maggior numero di gol fatti, disputeranno una gara supplementare anche in questo caso in campo neutro. Per quanto riguarda poi gli spareggi interregionali saranno 28 le squadre che vi parteciperanno, 7 dei quali saranno promosse nel campionato nazionale. Si parte il 29 maggio, si chiude il 19 giugno. Una lunga cavalcata che potrebbe portare il Terranuova Traiana in Serie D, chiudendo annate che hanno regalato grande soddisfazioni agli sportivi, presenti in buon numero ieri allo stadio Brilli Peri. Tra loro, anche il primo cittadino Sergio Chienni che a fine partita si è voluto complimentare direttamente con i calciatori e dirigenti. Insomma, una bella pagina per il calcio cittadino.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?