Pieroni fra Testini e Dal Canto
Pieroni fra Testini e Dal Canto

Arezzo 6 settembre 2018 - Il direttore generale dell'Arezzo, Ermanno Pieroni, in conferenza stampa è stato chiaro: "Abbiamo fatto una bella offerta a Floro Flores, visto che la società aveva cercato e trovato l'apporto di imprenditori per questa operazione ma il giocatore ha declinato perché ha un'altra offerta molto alta, dove noi non possiamo arrivare. Credo che andrà alla Casertana"..

Ancora Pieroni: "Tra gli svincolati non ci sono altri che fanno al caso nostro per spostare gli equilibri in attacco. E allora restiamo così, fiducia in quelli che abbiamo, prendere uno che non faccia la differenza non serve".

Poi il direttore generale ha ribadito: "La società ha fatto molto, è stato un salvataggio complicato ma riuscito e ne va dato atto al presidente La Cava, a chi lo ha appoggiato a iniziare da Anselmi. Ora siamo ripartiti con un bel progetto ma è chiaro che ci vuole pazienza. Il nostro obiettivo tecnico per questa stagione è la salvezza. Intanto stiamo lavorando bene e con unità d'intenti. Non dimentichiamo che ora Le Caselle sono disponibili per gli allenamenti, che la società ha ripreso i campini dell'antistadio e il settore giovanile è un altro punto importante del nostro programma".

Chiuso il discorso Cenetti?: "Abbiamo fatto un'offerta a lui e Belvisi ma non hanno accettato. Saranno fuori lista. Riguardo a Cenetti dopo quello che era successo lo abbiamo  reintegrato ma non rientrava più nei nostri programmi". 

Fausto Sarrini