Quotidiano Nazionale logo
9 mag 2022

L’Accademia Karate Casentino inaugura la rinnovata palestra

La società di Rassina ha condotto una serie di lavori per modernizzare e ampliare i propri locali

featured image
Karate

Arezzo, 9 maggio 2022 - Grande festa per l’Accademia Karate Casentino. La società di Rassina ha condotto una serie di interventi volti a rinnovare, modernizzare e ampliare la propria palestra, con la conclusione dei lavori che è stata celebrata con la cerimonia di inaugurazione alla presenza delle autorità locali, di tutti gli atleti e delle famiglie. L’investimento sostenuto dall’Accademia Karate Casentino è stato previsto per far fronte alla crescita del movimento sportivo di una società che è oggi tra le realtà di riferimento nella vallata e che fa affidamento su circa ottanta bambini e ragazzi di tutte le età capaci di trovare soddisfazioni anche a livello nazionale e internazionale.

Questo sviluppo ha motivato il presidente Luca Boldrini e il tecnico Filippo Oretti a richiedere al Comune di Castel Focognano l’autorizzazione ad attuare una serie di interventi che, svolti con la collaborazione dei genitori, hanno permesso di adeguare la palestra in via Turati e di portare a 180 metri quadrati la superfice dei tatami (in precedenza erano 100 metri quadrati), di raddoppiare gli spogliatoi e di dividere così gli spazi per maschi e femmine, e di mettere in sicurezza tutti gli ambienti attraverso l’installazione di protezioni di gomma. L’impianto è stato arricchito da una bacheca celebrativa dei successi della società con foto, medaglie e coppe a partire dalla fondazione nel 2011, e dall’apposizione di due pannelli in ricordo di Alessio “Red” Fiorentini (tra i primissimi atleti dell’Accademia Karate Casentino, volato in cielo nel 2016 ad appena 14 anni) e dell’associazione “Mauro Grifoni Forever” con cui da anni è condotta una collaborazione in ambito sociale.

La cerimonia di inaugurazione ha trovato il proprio cuore nel taglio del nastro congiunto tra il presidente Boldrini e il sindaco di Castel Focognano Lorenzo Remo Ricci, seguito da un’esibizione degli atleti della società. Lo stesso sindaco e la giunta comunale hanno poi consegnato una targa di ringraziamento a Elisa Liguri che, tra le ragazze di riferimento dell’Accademia Karate Casentino, ha avuto il merito di aver onorato il suo territorio e di aver dato lustro a Rassina attraverso le vittorie della Coppa Italia Under18 nel 2021 e del titolo italiano Cadetti nel 2019. «L’Accademia Karate Casentino - ha commentato nel corso della cerimonia d’inaugurazione il sindaco Ricci, - è un fiore all’occhiello per il Comune di Castel Focognano e dunque l’amministrazione punta molto su questa realtà che, al momento, è l’unica scuola sportiva per bambini e per ragazzi presente sul nostro territorio.

L’ottimo lavoro svolto dal presidente Boldrini e dallo staff tecnico sta permettendo la crescita di tanti promettenti atleti che stanno ottenendo ottimi risultati, dunque per noi è importante che questa società prenda campo e che sia messa in condizione di far sempre meglio: siamo allora felici di aver messo a loro disposizione uno spazio ancor più importante per lo svolgimento di questa attività».

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?