Quotidiano Nazionale logo
13 mag 2022

Il trofeo Marzocco con i big Vicino l’obiettivo 200 partenti

Torna il trofeo Città del Marzocco, competizione riservata ai dilettanti Under 23 ed Elite. L’organizzazione della manifestazione sportiva è diretta dalla Società Fracor International e dal Comitato Ciclistico Sangiovannese, guidato dal presidente Mauro Cuccoli. La gara si disputerà martedì 24 maggio. Si sono già iscritte diverse società, fra le quali la Mastromarco, Malmantile, Petroli Firenze, Futura Team, ed ha telefonato al presidente Cuccoli anche la nazionale Ucraìna, che però deve dare la conferma. Si attende anche la decisione della Zalf e Colpack. Due le grosse novità: la variazione del percorso, e già l’iscrizione di 195 corridori. Ne potranno partire al massimo 200. Il percorso è totalmente variato rispetto alle passate edizioni: la strada in salita di Santa Lucia da san Giovanni a Cavriglia, sarà percorsa in discesa, mentre si scaleranno le salite della Montanina, Castelnuovo e Neri, con nel finale tre giri dell’erta le Casacce da Vacchereccia a Cavriglia, lunga km 2,5, con picchi superiori al 15 per cento. Sarà questa a fare la selezione finale. Ecco l’intero percorso che misura km 141,400. Partenza alle ore 14 davanti al Palazzo d’Arnolfo, Corso Italia, Via Peruzzi, Porcellino, Centrale Santa Barbara, Meleto (salita Montanina), Bomba, Castelnuovo e Neri (salite), Cavriglia-Santa Lucia picchiata su San Giovanni per Via Martiri della Libertà e Via Europa, Via S. Lavagnini, Corso Italia, per km 22, quattro giri in totale 88 km. Nel 2021 vittoria in volata di Simone Piccolo su Filippo Baroncini, terzo a 2" Michele Gazzoli ed il gruppo. Circa 30 anni fa qui vinse la sua prima gara da dilettante, il grande velocista mondiale Alessandro Petacchi.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?