Arezzo, 05 settembre 2018 - Il prossimo week end il Valdarno ospiterà una delle manifestazione più tradizionali di fine estate, la Marzocchina”, la ciclo-storica gratuita in programma il prossimo week end. Si svilupperà per le campagne del Valdarno, con partenza e arrivo nel centro storico di San Giovanni Valdarno. La manifestazione è organizzata dalla Confcommercio e dalla Pro Loco sangiovannese con il patrocinio di Regione Toscana, Camera di Commercio di Arezzo, Comuni di San Giovanni Valdarno, Laterina Pergine Valdarno, Montevarchi, Cavriglia e Bucine ed il contributo di Enel, main sponsor, Moretti spa, Banca del Valdarno, Savini e altri sponsor privati. Quest’anno siamo alla sesta edizione e sono più di 450, al momento, i partecipanti.

La previsione degli organizzatori è quella di superare le 500 iscrizioni ed è un traguardo tranquillamente alla portata. Per quanto riguarda il tracciato, particolarmente suggestivi i 20 km di strade bianche chiuse al traffico all’interno dell’area mineraria di Santa Barbara, nel comune di Cavriglia, recuperate grazie all’importante lavoro svolto da Enel, che ha permesso di realizzare un percorso sicuro immerso nel verde di un angolo inedito di Toscana. Ma sono previsti anche passaggi a Castelnuovo dei Sabbioni, a Montegonzi, Montozzi e Migliarina e nei borghi del comune di Bucine, fino a raggiungere la piazza di Pergine Valdarno.

Insomma, un percorso straordinario che valorizzerà appieno anche le bellezze turistiche della terra di Valdarno. Indubbiamente, però, sarà il percorso all’interno dell’area mineraria quello più affascinante. 20 km di strade bianche chiuse al traffico in una zona ben definita del comune di Cavriglia. Il grandissimo lavoro svolto da Enel ha permesso di realizzare un percorso immerso nel verde di un territorio unico nel suo genere. Un lavoro meticoloso per rendere le strade perfette e totalmente sicure per il passaggio dei cicloamatori. Sarà veramente un’occasione unica per attraversare questo angolo inedito di Toscana, sia per i nuovi partecipanti che per gli assidui de La Marzocchina. L’evento è stato presentato a Firenze nel corso di una conferenza stampa a cui hanno partecipato i consiglieri regionali Valentina Vadi e Marco Casucci, il sindaco di San Giovanni Valdarno Maurizio Viligiardi, la sindaco di Laterina Pergine Valdarno Simona Neri e il vicesindaco di Montevarchi Stefano Tassi, la presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini con il presidente della Confcommercio sangiovannese Paolo Mantovani, il responsabile dell’area ex mineraria Enel Claudio Teloni e Francesco Fabbrini, responsabile del progetto “La Marzocchina” e consigliere della Pro Loco sangiovannese.