Arezzo, 25 agosto 2018 - Giorgio La Cava interviene dall'estero, dove si trova per lavoro, e vuole fare chiarezza su alcuni aspetti, indiscrezioni emerse nella giornata di ieri in merito alla possibile cessione di un pacchetto di quote dell'Arezzo. In poche parole il preliminare non esiste e il patron intende rilanciare. "Non ho intenzione di lasciare questa avventura, vado avanti - spiega La Cava - le voci che girano ormai da alcuni giorni sono state create a mio avviso per destabilizzare l'ambiente, rovinando la serenità della squadra".

Una rassicurazione ai tifosi e alla squadra dopo che in effetti erano arrivate conferme circa l'interesse di un gruppo di imprenditori. Di fatto l'interesse sarebbe limitato al solo settore giovanile. Un motivo di orgoglio questo per La Cava a dimostrazione dei conti in ordine e di come la società ha programmato il proprio futuro.