Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Dal Canto sul mercato e non solo: "Con il Trestina partita orribile"

L'allenatore commenta senza usare mezze parole la prova dei suoi uomini contro il Trestina e il mercato. "Rispettato il budget. Salifu? Era infortunato quando è arrivato".

Ultimo aggiornamento il 2 settembre 2018 alle 16:52
Alessandro Dal Canto

Arezzo, 2 settembre 2018 - "Una partita orribile". Con queste parole Alessandro Dal Canto ha definito la prova dell'Arezzo sul campo dello Sporting Trestina. "Colpa mia se non ho fatto capire ai ragazzi l'importanza del test. I carichi di lavoro non possono essere una giustificazione - spiega Dal Canto - il Trestina ha giocato con lo stesso spirito con cui noi abbiamo affrontato la FiorentinaForse è colpa mia se la squadra non ha capito l’importanza del testCosì non va perché rischiamo di buttar via tempo prezioso giocando partite come queste".

Il tecnico poi parla del mercato. "La società ha fatto quello che doveva e ogni scelta è stata condivisa. Sono stati presi giocatori o si è tentato di prendere in base a quello che è il budget fissato dalla societàNon avevamo esigenze particolari nell’ultimo giornoSe trovavamo un giocatore in grado di spostare gli equilibri lo avremmo presocosì non è statoRosa troppo ampia? E’ un problema comune in serie C dopo i mancati ripescaggi".

In attacco l'Arezzo ancora non punge e Dal Canto analizza così il momento del reparto avanzato. "Non sono preoccupato per la sterilità offensiva – ha risposto Dal Canto – così come non mi esalto se la difesa non prende golIn attacco siamo poco efficaci per le caratteristiche dei giocatoriPersanoBrunori e Cutolo non possono risolvere le partite da soli serve l’apporto di tutti".

Intanto si allontana il rientro in gruppo di Salifu. "Salifu è arrivato infortunato ad Arezzo e non è il solo giocatore ad essere arrivato infortunato. La società a mio avviso è encomiabile perché si è messa al servizio del ragazzo per aiutarlo a recuperare da questo problemaVediamo un po’, ma di sicuro non rientrerà a breve".

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.