Giorgio La Cava
Giorgio La Cava

Arezzo, 26 giugno 2018 - Orgoglio Amaranto aveva spiegato ai propri soci nella serata di lunedì di aver effettuato il bonifico per versare nella casse della SS Arezzo la somma necessaria per estinguere l'ultima pendenza. Il comitato aveva versato quando di sua competenza essendo in possesso dell'uno per cento delle quote. Oggi pomeriggio è arrivata la conferma di Giorgio La Cava. Il presidente assicura che il pagamento è stato effettuato e che "l'Arezzo dal primo luglio sarà la società più sana dell'intera serie C".

All'appello mancava l'ultima mensilità che le altre società della serie C pagano ad agosto, ma l'Arezzo no. Quella cifra rientra nella debitoria sportiva che deve essere saldata entro il 30 giugno altrimenti niente iscrizione. "Abbiamo effettuato anche questo bonifico" ha detto il presidente. Adesso manca solo la fideiussione. La garanzia che l'Arezzo presenterà tramite un istituto bancario da allegare alla documentazione che permetterà poi di iscrivere il Cavallino al prossimo campionato di serie C.