Arezzo, 5 agosto 2018 - Un gran gol di Aniello Cutolo apre la stagione ufficiale dell'Arezzo. Il numero 10 fresco di rinnovo e con i gradi capitano dopo 8' sblocca l'incontro. Cutolo prende palla sulla trequarti, si accentra e di sinistro non lascia scampo a Pagnini. L'Arezzo gestisce la palla e attacca sfruttando le corsie esterne, soprattutto quella di Zappella, tra i più propositivi fino al 25'. Il terzino è sfortunato: cross dalla destra, Sorrentino salta e lui per contrastarlo insacca alle spalle di Melgrati che nell'occasione poteva fare di più.

Calano i ritmi e vengono meno le idee. Il secondo tempo scorre via con poche, pochissime emozioni.  Nella ripresa un tiro di Sorrentino deviato da Melgrati e nel finale due tentativi senza fortuina di Cutolo, il  primo sull'esterno della rete, il secondo rimpallato in extremis da un difensore.Tra sette giorni, salvo sorprese, il ritorno a Lucca. Ma se verrà riammesso il Prato gli amaranto giocheranno con i lanieri.

AREZZO (4-3-1-2): 1 Melgrati; 2 Zappella, 13 Belvisi (43' st 14 Danese), 26 Pinto, 16 Luciani; 8 Foglia, 4 Buglio, 21 Benucci; 28 Keqi (Dal 15' st 23 Stefanec); 19 Persano (32' st 9 Brunori), 10 Cutolo.
A disposizione: 12 Ubirti, 6 Fracassini, 18 Ricci, 25 Choe, 27 Bruschi, 31 Sussi.
Allenatore: Alessandro Dal Canto.
Squalificati: 30 Basit. Indisponibili: 3 Varutti, 5 Mosti, 7 Zini, 11 Serrotti, 15 Nije, 17 Salifu, 24 Burzigotti, 29 Tassi, Sala.

LUCCHESE (3-5-2): 1 Pagnini; 2 Madrigali, 5 De Vito, 6 Palmese (32' st 13 Fazzi); 7 Bernardini, 4 Cardore, 8 Lombardo, 10 Provenzano, 3 Palumbo; 9 Sorrentino, 11 Bortolussi (37' st 16 Auifero).
A disposizione: 12 Aiolfi, 22 Scatena, 14 Grossi, 15 Isola, 17 Belluomini.
Allenatore: Giancarlo Favarin.
ARBITRO: Ermanno Feliciani di Teramo (Francesca Di Monte di Chieti - Francesco Ciancaglini di Vasto).
RETI: pt 8' Cutolo, 25' aut. Zappella.
Note - Spettatori: 1.000 circa. Recupero: 2' + 4'. Angoli: 4-4. Ammoniti: pt 27' Provezano, 41' Buglio; st 29' Lombardo.