Sergio Rubini a Finalmente Domenica
Sergio Rubini a Finalmente Domenica

Arezzo, 13 luglio 2015 - È Sergio Rubini il primo grande ospite dell'edizione 2015 della Sagra del Cinema, in programma a Castiglion Fiorentino dal 30 luglio al 2 agosto in piazza del Cassero, con una coda il 22 e 23 agosto in piazza dello Stillo. Il popolare attore e regista pugliese arriverà infatti a Castiglion Fiorentino domenica 2 agosto, per incontrare il pubblico (alle 19.30) e presentare in serata (alle 21.30) il film “La nostra terra”, di Paolo Genovese, che lo vede protagonista insieme a Nicola Rignanese, attore toscano “di adozione” che proprio a Castiglion Fiorentino si è recentemente stabilito. E che, sposando l'idea della Sagra del Cinema, ha collaborato alla definizione del programma di questa prima edizione castiglionese.

Scoperto da Federico Fellini – che lo volle nel suo film “L'intervista” del 1987 – in quasi trent'anni di carriera Rubini ha dato vita ad una lunga carrellata di interpretazioni e regie che lo hanno reso uno degli artisti più amati del Cinema italiano contemporaneo. Una presenza importante e prestigiosa per il battesimo toscano della Sagra del Cinema, progetto di promozione cinegastronomica dell'associazione umbra MenteGlocale che, dopo due edizioni e mezzo in provincia di Perugia, darà vita ad un nuovo format originale fortemente voluto e sviluppato a Castiglion Fiorentino insieme all'amministrazione castiglionese. “Il progetto – spiega Massimiliano Lachi, assessore alla Cultura del Comune di Castiglion Fiorentino – ci è piaciuto da subito e ci è sembrato l'occasione migliore per riportare finalmente il Cinema nella nostra città, offrendo così 6 giorni di proiezioni e incontri ad ingresso gratuito ai residenti ai tanti turisti che vengono in estate dalle nostre parti.

Un valore aggiunto che dà ulteriore lustro alla nostra proposta culturale estiva”. Una kermesse che sarà realizzata anche grazie al contributo di tante realtà produttive del territorio, che hanno dato rapidamente e decisamente il proprio sostegno per la definizione del budget, e in collaborazione con la Pro Loco e la AOTC di Castiglion Fiorentino. La Sagra del Cinema è un evento che fin dal nome recupera la sua dimensione fortemente radicata nella cultura popolare italiana: “Sagra” come momento di celebrazione strettamente connesso alla storia culturale di una comunità, unendo, in un contesto conviviale e informale, proiezioni ad ingresso gratuito e gastronomia “popolare” di qualità. Proponendo contenuti di alto livello ma in forma originale, autorevole e coinvolgente, senza essere cattedratica. Ecco, allora, accanto agli incontri con gli ospiti e alle proiezioni ad ingresso gratuito (il programma completo è in via di definizione e verrà annunciato in conferenza stampa la prossima settimana), cene a tema, degustazioni e percorsi enogastronomici, il tutto garantito dai ristoratori del territorio castiglionese (l'apposito bando del comune per la gestione della sezione gastronomica della manifestazione si è chiuso in questi giorni, e a breve si conoscerà il nome del soggetto vincitore).

​Per maggiori informazioni: www.sagradelcinema.it