Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Saldi e aperture serali dei negozi a Montevarchi. Bilancio positivo di Confcommercio

La delegata dell'associazione Roberta Soldani soddisfatta delle iniziative di luglio. E ad agosto, almeno la prima settimana, il 90% dei negozi del centro di Montevarchi rimmarrà aperto. 

di Marco Corsi
Ultimo aggiornamento il 26 luglio 2018 alle 16:49
Roberta Soldani

Arezzo, 26 luglio 2018 - Buona affluenza alle iniziative dei “Giovedì di Luglio” , nella norma lo shopping per i saldi. La delegata montevarchina di Confcommercio Roberta Soldani ha tracciato un bilancio sia sugli eventi del 12 e del 19 luglio, con attrazioni, spettacoli e negozi aperti fino alle 23,30 che degli sconti estivi. La presenza è stata più che discreta e buoni sono stati i riscontri in termini di vendite. Tra le categorie che hanno registrato un segno più, l’abbigliamento. “Delle aperture serali dei negozi in estate ne beneficia soprattutto questa categoria merceologica – ha detto la Soldani -. Durante il giorno, a causa delle temperature elevate, la gente con viene in centro per fare shopping, ma preferisce rimanere a casa. Dopo cena è decisamente più facile”.

Anche sul fronte della sicurezza non ci sono stati problemi, con la presenza di un paio di steward, della protezione civile e del presidio sanitario. Ma la Soldani ha chiesto, in futuro, un allentamento della “morsa”. “Se mi posso permettere, si è trattato di un piano sicurezza un po’ troppo esagerato, soprattutto se abbinato a certe tipologie di serate come quelle che abbiamo organizzato a luglio – ha sottolineato la delegata di Confcommercio -. La Notte Bianca è giusto che preveda un rafforzamento notevole dei controlli. Stiamo infatti parlando di numeri decisamente importanti in fatto di presenze. Ma i giovedì di luglio rappresentano solo un passeggio. La gente – ha aggiunto - viene in centro per fare la consueta vasca e non parliamo di un’attrazione da migliaia e migliaia di persone. Si potrebbe quindi iniziare ad allentare. Un po’ troppa sicurezza, infatti, può generare anche soggezione”.

Per quanto riguarda i saldi, la Confcommercio montevarchina ha precisato che non si può certo parlare di boom. Si va a giorni alterni e comunque il periodo d’oro dei consumi è ancora un lontano ricordo. Adesso si apre il mese di agosto, ma non ci sarà la serrata, come avveniva qualche anno fa. Fino al 10 agosto, a Montevarchi, la gran parte dei negozi del centro, almeno il 90%, rimarranno aperti. La chiusura di molte attività è prevista nella settimana di ferragosto, ma non ci sarà il deserto. Ormai le abitudini dei vacanzieri sono cambiate. Negli anni settanta e ottanta la città di svuotava letteralmente in quel periodo. Oggi non è più così e molti optano per ferie diversificate, scegliendo anche altri periodi dell’anno.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.