Il Museo Paleontologico
Il Museo Paleontologico

Arezzo, 13 luglio 2018 - Proseguirà fino al 30 settembre prossimo l’iniziativa adottata dal Comune di Montevarchi che prevede la possibilità di acquistare un biglietto unico per accedere ai tre musei cittadini. Inoltre è stato raggiunto un accordo con il Centro Commerciale Naturale grazie al quale alcuni negozi hanno già aderito al progetto ed effettueranno degli sconti sull’acquisto dei loro prodotti a chi si presenterà con il biglietto unico. Sono riconoscibili grazie a una locandina che espongono all’esterno del loro punto vendita e si tratta di: Ottica Vannelli, Ottica Romanelli, Calzature Aladino, Picchioni Sport, Holden Shoes, Paola 2, Gioielleria Lombardi, Anita, Derby, ristorante Ipo, ristorante Le mura del Cassero, bar/pasticceria La Tavernetta. Anche Il Mercatale (Mercato Coperto degli Agricoltori) ha aderito all’iniziativa e a tutti i possessori del biglietto che si recheranno a fare acquisti al mercato, offrirà loro un piccolo omaggio.

Il ticket per l’accesso al Cassero, al Paleontologico e al Museo di Arte Sacra prevede un costo di € 10 per gli adulti, di € 4 per i ragazzi dai 6 ai 17 anni e di € 23 per due adulti più uno o più bambini e ragazzi in età compresa sempre dai 6 ai 17 anni. Per i bambini di età inferiore ai 6 anni l’accesso è gratuito. Ogni categoria di biglietto è riconoscibile da un diverso colore, ciascuno richiamante uno dei colori che contraddistinguono i singoli musei. Il biglietto, acquistabile fino al 30 settembre, può essere comunque utilizzato entro il 31 dicembre 2018. Naturalmente resta la possibilità dell’acquisto di ticket per la visita ai singoli musei così come stabilito da ogni singola struttura.

“Una buona occasione per tutti coloro che ancora non hanno visitato i musei di farlo, per scoprire le bellezze artistiche e culturali di Montevarchi e una possibilità in più per tutti coloro che soggiornano in Valdarno in questi mesi estivi di scoprire le ricchezze della nostra città”, hanno sottolineato da Palazzo Varchi. Intanto uno dei musei della città, il Cassero Il Cassero, è stato inserito nella rete dei “Musei toscani per l’Alzheimer”, promossa dalla Regione per far apprezzare alle persone affette dalla malattia degenerativa le opere d’arte e gli spazi che le ospitano, usufruendo della guida di persone esperte e di percorsi appositamente studiati. Per partecipare alle visite guidate è necessario prenotare, e sul sito è pubblicato anche il calendario per tutta l’estate, fino al 31 agosto.