Cortona, 16 giugno 2018 -  Mostre, concerti, spettacoli, cene a tema, aperitivi con le eccellenze toscane e nazionali e molto altro. L’estate in Fortezza sarà ancora un giro di valzer di eventi per tutti i gusti.

“Crescono nel 2018 le collaborazioni che consentono di costruire un cartellone ancora più vario e articolato – spiega Simona Nandesi dell’associazione Cortona On The Move che gestisce il fortilizio della città – e dalla riapertura per la nuova stagione, avvenuta il 17 aprile scorso, il Girifalco abbiamo già ospitato numerosi eventi che hanno avuto un bel successo”.

Finoa  domani la Fortezza ospiterà la prima edizione di Salus un ricchissimo percorso fatto di laboratori esperienziali e manuali, concerti, conferenze, presentazioni di libri, tavole rotonde di cui saranno protagonisti esperti di discipline olistiche e di medicina tradizionale cinese, ma anche erboristi, psicologi, pedagogisti, omeopati e operatori della salute a vari livelli.

Sono inoltre già partiti al Bistrot, gli aperitivi che si svolgono ogni 1° giorno del mese fino a settembre con un dj set e ogni volta uno spirito o liquore rigorosamente made in Italy. Fino a domenica sarà possibile visitare le mostre realizzate con la Federazione Italiana Autori Fotografi tra cui quella di Maurizio Galimberti, uno dei nomi più importanti del panorama fotografico internazionale. Tra luglio e agosto il clou delle iniziative a partire dall’evento principe rappresentato dal festival “Cortona On The Move” che in Fortezza trova la sue sede espositiva per eccellenza.

Interessante la collaborazione con la Fondazione Toscana Spettacolo Onlus e il Comune che porterà in Fortezza il 28 luglio Lorenzo Polidori (Progetto Glocal Sound) a cui farà seguito dal concerto di Nada con Andrea Mucciarelli alla chitarra. Nello stesso pacchetto di collaborazione ci sarà anche il 26 agosto l’appuntamento con Gabriella Martinelli (Progetto Glocal Sound) e, a seguire, Antonio Dimartino e il 3 agosto lo spettacolo del “Circo Gunteria Street Show” di Gunter Rieber.

Annunciate anche molte importanti novità riguardanti progetti, partnership e collaborazioni sul piano nazionale e internazionale. Tra queste quelle con la Facoltà di Comunicazione e Design della Ryerson University di Toronto, la Salzburg University of Applied Sciences (Austria) e il Dipartimento di Architettura dell’Università di Napoli Federico II. “Tutto questo verso la progressiva realizzazione del grande progetto che vuole far nascere presso la Fortezza un’Accademia delle Arti Visive, un polo di produzione culturale che possa proiettare ancora di più Cortona in un contesto internazionale”, ha spiegato il presidente dell’associazione On The Move Nicola Tiezzi.