Arezzo, 12 aprile 2018 - Tragico scontro in via Giotto: un motorino si è andato a schiantare contro un'auto. L'incidente è avvenuto tra la rotonda prima dello stadio e il parco Modigliani poco prima delle 20. I soccorritori sono arrivati sul posto chiamati da tanti passanti. Ma non c'è stato niente da fare: il guidatore del motorino è morto.

Si tratta di un ragazzo di 17 anni - Francesco Renzetti, di Santa Firmina - che stava tornando verso casa. La dinamica è ancora frammentaria: ma in base ad una prima ricostruzione lui con il motorino stava viaggiando dal centro verso lo Stadio. All'altezza del parco Modigliani, in parallelo ai materassi elastici dei giochini, è avvenuto l'impatto ma sul lato destro della strada.

L'auto, una Cascai, sembra provenisse invece dalla direzione dello Stadio e che abbia deviato per entrare nel parcheggio interno ai palazzi, quelli sul lato del monumento. Il motorino si sarebbe ritrovato davanti la macchina, forse nella parte finale del veicolo: un impatto tremendo, nel quale il ragazzo è caduto e il suo motorino è rimbalzato avanti di almeno cento metri.

Sul posto la polizia municipale per eseguire i rilievi per ricostruire le cause esatte dell'incidente, e il 118, accorso con un'ambulanza. Era stato anche allertato il Pegaso ma purtroppo la morte del ragazzo sarebbe stata praticamente sul colpo. E sono stati inutili i tentativi di rianimarlo.