Tetsjiu Endo . L’artista giapponese espone in Fraternita

Tetsjiu Endo . L’artista giapponese  espone in Fraternita

Tetsjiu Endo . L’artista giapponese espone in Fraternita

Tetsuji Endo (nella foto), noto artista di origine giapponese, ma da anni operante in Italia, dove si è trasferito in modo definitivo nel 2007 e dove ha riscosso premi prestigiosi, è protagonista fino al 2 novembre della mostra Kronos e visitabile presso il Palazzo di Fraternita. Curata da Laura Davitti, la personale aretina presenta opere grafiche, nelle quali Testuji Endo eccelle, dimostrando di avere non solo un tratto elegante, ma anche una notevole capacità nell’unire la cultura nipponica con quella occidentale, in particolare quella rinascimentale. Utilizzando carta invecchiata, Tetsuji carica i propri fogli di simboli connessi ai temi più sentiti in ogni cultura, dalla precarietà della vita ai misteri del cosmo, sebbene in alcuni casi siano trasferiti in una dimensione onirica estremamente suggestiva. Elementi naturali, come l’albero, insieme alla fasi lunari e agli strumenti di calcolo, rappresentano il repertorio più rappresentato, dando ogni volta a ciascuno di essi un significato profondo, dai toni sempre raffinati e mai banali.

Liletta Fornasari