Scuola media
Scuola media

Arezzo, 14 maggio 2019 - Un'insegnante ha dato un calcio ad un alunno di prima media? Nei giorni in cui tiene banco la vicenda del Casentino, con un professore accusato di aver strattonato uno studente, emerge un altro episodio.

Ma è una vicenda sulla qual eil provveditore Roberto Curtolo è drastico. "E' arrivata una segnalazione da parte dei genitori di un bambino al preside di un istituto cittadino. E abbiamo immediatamente aperto un'indagine interna, per capire se ci fossero elementi concreti che avrebbero potuto portare ad un provvedimento disciplinare nei confronti dell'insegnante".

Quindi? "E' una storia già archiviata: abbiamo verificato non esistesse alcun tipo di riscontro nè comportamento in linea con la segnalazione ricevuta". Da qui l'archiviazione della vicenda.

Per certo i genitori avevano deciso di non denunciare il fatto alle forze dell'ordine, limitandosi a chiedere chiarimenti alla preside, per un fatto che secondo quanto era stato indicato sarebbe avvenuto davanti ad altri bambini sempre di prima. "Non basta una denuncia per far scattare un provvedimento: è necessario anche che quell'accusa sia vera e venga provata".