Rotatoria di Levane. Alleanza per Bucine attacca il sindaco Benini

Dopo la notizia del rinvio del finanziamento, il gruppo di opposizione tuona. “I cittadini bucinesi si sono stancati delle sue chiacchiere”.

L'area dove dovrebbe sorgere la rotatoria
L'area dove dovrebbe sorgere la rotatoria

Arezzo, 10 novembre 2023 – Infuriano le polemiche sul rinvio del finanziamento per la rotatoria di Levane. Dopo l'attacco del sindaco di Montevarchi Silvia Chiassai Martini, che ha puntato l'indice contro la Regione Toscana e il Comune di Bucine e la risposta del primo cittadino Nicola Benini, è arrivata la replica della lista civica Alleanza per Bucine, chiamata in causa dallo stesso Benini per un documento prima presentato e poi ritirato in consiglio comunale. Il gruppo di minoranza ha spiegato la propria posizione, ricordando che nell'ultima seduta del parlamentino ("preoccupati dalla inerzia del sindaco in merito alla rotatoria di via Valiani"), ha presentano la mozione in cui chiedeva pubblicamente un impegno dell'amministrazione comunale nel realizzare l’opera, anche per non perdere il finanziamento della Regione Toscana.

"Abbiamo avuto, direttamente in consiglio comunale, la garanzia dal primo cittadino che la rotatoria sarà fatta e che il finanziamento regionale di 100.000 sarà valido anche per il 2024. A quel punto - ha spiegato il gruppo di minoranza - abbiamo ritirato la mozione. Tutto è consultabile on line, dato che la seduta è videoregistrata e tutti i cittadini potranno sentire le sue e le nostre parole". Alleanza per Bucine ha poi ricordato a Benini ("che continua a addossare colpe a destra e sinistra") la sua lunga militanza politica, dato che "da quasi 20 anni siede nelle poltrone del Comune, come consigliere di maggioranza, assessore e poi sindaco. Gli abitanti di Bucine, gli imprenditori e le categorie economiche di Levane delle sue chiacchiere sono ormai stufi - ha concluso l'opposizione - e chissà cosa ne penseranno di questa impasse, che va avanti da anni, i cittadini bucinesi, i consiglieri di maggioranza e i dirigenti locali del Partito Democratico! Tutti vogliono la rotonda di via Valiani a Levane, pertanto se è in grado di realizzarla, lo faccia. Altrimenti passi il testimone, perché nella prossima primavera il testimone rischia di caderle da entrambe le mani, destra e sinistra". La polemica è scoppiata in questi giorni. Il sindaco di Montevarchi ha accusato il suo collega di Bucine e la Regione Toscana di aver rinviato al 2024 i finanziamenti per la realizzazione della rotonda. Accuse rispedite al mittente da Nicola Benini, che ha invece è accusato Silvia Chiassai di non essersi interessata in maniera costante della vicenda.