Quotidiano Nazionale logo
2 mag 2022

Pnnr, Vasarri: "Un'occasione di sviluppo per il paese"

Un fondo venti volte più grande del solito e di usarlo in un periodo di tempo che è quasi la metà del periodo ordinario di amministrazione dei soldi europei

featured image
L'incontro

Arezzo, 2 maggio 2022 - “Grazie al PNRR abbiamo la possibilità di migliorarci come comuni e come Paese, senza scuse. La maggior parte dell’attuazione dei progetti ricade sugli enti territoriali, ma i piccoli comuni non hanno le competenze adatte a gestire autonomamente i fondi del PNRR e per questo saranno aiutati. A breve sarà disponibile un sito dove saranno pubblicati i bandi e dove sarà possibile reclutare uno dei 550 esperti del team che, sia da remoto sia in loco, porterà i comuni dalle fasi di partecipazione al bando alla fase di progettazione e realizzazione”. Sono queste le parole di Sergio Vasarri, l’esperto di politiche pubbliche e consulente della Presidenza del Consiglio dei ministri, che è stato ospite di un incontro venerdì, nell’innovativa e giovane sede di Officina Agile in zona Saione, sull’attualissimo tema “PNRR: un'occasione di sviluppo per il paese”. Il Piano nazionale di ripresa europeo, approvato nel 2021 per rilanciare l’economia a seguito dell’emergenza pandemica, è un’opportunità anche nel piccolo, a livello locale, nei nostri stessi comuni, ma uno dei vincoli del sistema è proprio la capacità amministrativa: “C’è bisogno di supporto di capacità e di competenze soprattutto nelle amministrazioni centrali, nei ministeri. La pubblica amministrazione senza dubbio deve fare un salto di qualità e accelerare i tempi in quanto si sa, è una macchina che è sempre stata abbastanza lenta”, continua Vasarri. “Ci sono tantissimi soldi, come gestirli?  E’ necessario forzare la macchina amministrativa fino all’estremo oppure badare meno ai controlli con il rischio di sfociare nell’illegalità?” “Dobbiamo assolutamente evitare la seconda ipotesi e prevenire l’illegalità,  mentre invece dobbiamo spronare l’investimento corretto e redditizio”. Il PNRR è forse il fondo più cospicuo europeo di tutti i tempi, una grande opportunità per la ripartenza ma che necessita di chiarimenti e spiegazioni ulteriori per poterne usufruire a pieno. Secondo ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?