Arezzo, 16 maggio 2018 - Massimo Pavanel non è più l'allenatore dell'Arezzo, l'annuncio ufficiale è arrivato stamani dalla società amaranto.Una scelta, si legge nel comunicato, presa con grande rammarico dall'allenatore della salvezza che spiegherà tutto domattina in una conferenza stampa. Una scelta peraltro nell'aria già di diversi giorni e da un certo punto di vista anche comprensibile alla luce del grande sforzo mentale e mnotivazionale fatto dall'allenatore per raggiungere la salvezza. Intiibile lo stato d'animo di Pavanel che con la tifoseria aveva raggiunto una grande sintonia e che sicuramente è il primo a essere dispiaciuto per un addio da lui valuttato in ogni sfaccettatura.

Pavanel rimarrà comunque nel cuore della città dopo la grande impresa compiuta assieme ai suoi calciatori. Resterà infatti per sempre l'allenatore della salvezza conquistata nonostante quindici punti di penalizzazione e in una tribolatissima stagione nella quale è successo veramente di tutto, fra presidenti farlocchi, promesse a vuoto e quant'altro. La svolta societaria, con la Cava presidente e l'ingresso di Anselmi, ha certamente dato l'abbrivio alla grande rimonta ma Pavanel resta indubbiamente al centro dell'impresa. Si merita il più grande bocca in lupo. 

Intanto l'Arezzo si deve mettere da subito alla ricerca di un nuovo allenatore in vista della prossima stagione agonistica.