Panleucopenia felina a Cortona: l'emergenza dell'associazione Casa Mauu

Volontari dell'associazione Valdichiana Casa Mauu lanciano allarme per emergenza panleucopenia felina. Prevenzione e aiuto richiesto per salvare gattini colpiti da malattia letale. Martedì cena di beneficenza per raccogliere fondi.

Un virus minaccia i gatti in cura all’associazione Casa Mauu

Un virus minaccia i gatti in cura all’associazione Casa Mauu

CORTONA

Emergenza panleucopenia felina. A lanciare l’allarme sono le volontarie dell’associazione della Valdichiana Casa Mauu che in queste settimane stanno combattendo il virus su più fronti. "Purtroppo non siamo le sole – confermano le volontarie – anche le amiche delle altre associazioni che si occupano come noi del territorio provinciale di gatti hanno i medesimi problemi". Ad esserne affetti soprattutto i gattini provenienti dalle colonie. La panleucopenia felina è una delle malattie più gravi e diffuse del gatto, specie se colpisce gattini al di sotto dei sei mesi di età. I sintomi possono peggiorare velocemente: abbattimento, febbre, anoressia, seguiti da gravi episodi di vomito e diarrea sono tipici della parvovirosi che spesso è letale.

"Molti dei gattini di cui ci stiamo pendendo cura non ce la fanno – raccontano sconsolate le volontarie – alcuni riusciamo a salvarli solo se riusciamo ad arrivare in tempo prima che l’infezione penda il sopravvento". Per questo le volontarie di casa Mauu lanciano un doppio accorato appello. Il primo è alla prevenzione. "Chiediamo ai proprietari de gatti di sterilizzare e vaccinare i propri animali. Purtroppo, c’è ancora tanta superficialità e la mancanza di sterilizzazioni genera anche situazioni di emergenza da un punto di vista sanitario con il proliferare di questo tipo di malattie".

Il secondo appello è rivolto a tutti coloro che volessero dare una mano. "Veniamo da un’estate difficilissima, con tantissimi gattini in stallo, da curare e seguire prima di riuscire a darli in adozione. Facciamo del nostro meglio, ma le forze non bastano. A causa anche del proliferare della panleucopenia non possiamo nemmeno accettare le richieste di aiuto per altri gatti abbandonati. Chi volesse darci una mano è ben accetto, anche con donazioni". Martedì prossimo è in programma anche una cena di beneficenza per raccogliere fondi presso la pizzeria La Tufa (info: 388 6963063).

Laura Lucente