Quotidiano Nazionale logo
5 mag 2022

Palio dei Rioni, scelto il mossiere: torna il senese Calamassi

La manifestazione torna dopo due anni di stop, così i terzieri si preparano. A guidare la partenza una vecchia conoscenza

Il countdown è iniziato: mancano quarantacinque giorni al Palio dei Rioni. A Castiglion Fiorentino sale la "febbre" dopo due anni di fermo a causa della pandemia e il primo assaggio del clima che si respira dentro i vicoli di Porta Fiorentina, Cassero e Porta Romana, è la designazione del mossiere. "In base al regolamento dei Palio e grazie all’accordo tra i tre capitani e il presidente dell’ente che sovrintende la manifestazione, è stato individuato Andrea Calamassi per l’edizione 2022", annuncia il sindaco Mario Agnelli che presiede l’ente Palio e rimarca l’intesa unanime sul nome dello starter senese, figura strategica per la sfida sulla lizza in programma la terza domenica di giugno. Per Andrea Calamassi (nella foto), si tratta di un ritorno a Castiglion Fiorentino dove aveva già ricoperto lo stesso ruolo dal 2008 al 2011. "Onorato dell’incarico" commenta Calamassi che vanta una lunga esperienza (cavaliere di concorso ippico di primo grado, poi l’impegno ventennale nella contrada della Chiocciola, a Siena) e conosce il valore della manifestazione castiglionese, ai nastri di partenza con le cene dei Rioni nelle prossime settimane (rievocheranno i convivi medievali) e le strategie – top secret – per portare sull’anello di terra battuta i migliori fantini e cavalli. E pensare che solo tre mesi fa, quando non era scontato riconsegnare il Palio del Rioni al suo popolo, tra rischio contagi da Covid e questioni logistiche, era stato proprio il primo cittadino a rompere gli indugi con la frase "il Palio dei Rioni si farà, per forza o per amore".

Input che ha rimesso in moto la macchina organizzativa con il lavoro delle cinque commissioni dell’ente Palio che hanno definito il piano sicurezza e, in questa fase, stanno completando la messa a punto dei dettagli di una manifestazione che non è solo la sfida a piazzale Garibaldi, ma rappresenta il tratto identitario della comunità. iorno più atteso.

L.B.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?