Quotidiano Nazionale logo
13 mag 2022

Ordigno bellico a Santa Firmina

Ritrovato un residuato bellico a Santa Firmina. Per mettere in sicurezza l’ordigno è intervenuto l’esercito provenienti dal 2° Reggimento Genio Pontieri di Piacenza, a seguito della richiesta di intervento da parte della Prefettura, stamani sono entrati in azione. Il team di specialisti piacentino giunto sul posto, ha constatato la presenza di una bomba a mano "Stielhandgrenate" modello 39 di nazionalità tedesca. L’ordigno ancora potenzialmente pericoloso, è stato messo in sicurezza, per poi essere trasportato in un luogo idoneo dov’è stato neutralizzato. Durante le operazioni di bonifica erano presenti le forze dell’ordine locali e il personale militare della Croce Rossa per garantire l’eventuale assistenza sanitaria. Si è trattato del dodicesimo intervento effettuato nella provincia dall’inizio dell’anno per gli artificieri del secodo Reggimento Genio Pontieri.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?