Mariani e Paoletti
Mariani e Paoletti

Arezzo, 11 settembre 2018 - Matilde Mariani del Ct Giotto vince il titolo italiano nel doppio. La tennista, classe 2002, ha disputato a Foggia le finali dei campionati italiani Under16 ed è stata protagonista di un’entusiasmante settimana in cui ha sfiorato un doppio successo: oltre ad essersi laureata campionessa tricolore in squadra con Matilde Paoletti dello Junior Tennis Perugia, infatti, l’aretina è arrivata anche nella finalissima del torneo individuale. Per Mariani si tratta del secondo scudetto consecutivo nel doppio dopo quello vinto nel 2017 e del sesto scudetto in assoluto considerando anche quelli a squadre con il Ct Giotto e con la rappresentativa toscana, arricchendo ulteriormente un percorso sportivo in cui è riuscita a consacrarsi tra i maggiori talenti del tennis giovanile italiano.

Dallo scorso ottobre, l’aretina si allena al Centro Tecnico Permanente di Foligno, uno dei poli federali che riuniscono i migliori atleti nazionali per farli crescere con allenamenti di alto livello e per sostenerne la carriera internazionale, ma il circolo di via Divisione Garibaldi sta continuando a seguirne passo dopo passo i progressi soprattutto con il maestro Alessandro Caneschi che le è stato al fianco anche per l’intero periodo dei campionati italiani. Nel torneo di doppio, la coppia Mariani-Paoletti ha debuttato negli ottavi in un difficile incontro con Modesti- Zucchini del Ct Bologna terminato con due 7-6, mentre più agevoli sono stati i turni che hanno preceduto la finale contro Asia Serafini del Tc Prato e Eleonora Alvisi del Ct Bari: i primi due set si sono chiusi in parità con una vittoria e una sconfitta per 6-4, dunque a risultare decisivo è stato il tie-break del terzo set con il successo per 10-7 che è valso il tricolore. Altrettanto positivo è stato il torneo individuale in cui erano presenti ottanta atlete da tutta Italia, con Mariani che partiva coma la testa di serie n.1 e, di conseguenza, come la favorita.

La tennista non ha deluso le aspettative, vincendo 6-0 e 6-1 il primo turno con Beatrice Bongiovanni del Tc Siracusa, 6-1 e 6-3 con Maya Ceccarini del Tc Riccione, 6-2 e 6-1 con Sofia Antonella Caldera del Catizone Top Tennis Academy, e 7-5 e 6-2 contro Zucchini. In semifinale Mariani ha giocato la sua miglior partita e ha superato Serafini con un doppio 6-2, meritando così l’accesso alla sua prima finale di un campionato italiano individuale. Nell’atto decisivo ha sfidato Alvisi in un combattuto ed equilibrato incontro dove è stato decisivo il terzo set che la pugliese ha chiuso a suo favore sul 7-5. «Mariani ha vissuto una settimana incredibile - commenta Caneschi, - in cui si è laureata vicecampionessa italiana nel singolo e campionessa italiana nel doppio. Un po’ di rammarico è innegabile perché siamo arrivati ad un passo dall’en-plein, ma siamo comunque orgogliosi per questi risultati che confermano la bontà del percorso sportivo vissuto a Foligno e che, comunque, permettono al Giotto di chiudere la stagione con un altro titolo italiano in bacheca».