Quotidiano Nazionale logo
14 mag 2022

La "Parola" di Caccamo conquista Castelfranco

Sono due le tappe del festival "Sipario arte a teatro" promosso da Bper Banca in collaborazione con AD Eventi e i Comuni italiani che aderiscono all’iniziativa, rassegna itinerante nei teatri d’Italia che diventeranno palcoscenico per le sonorità di tutto il mondo. "Sipario" spazia infatti tra i generi musicali più vari: dalla musica classica al rock, dal jazz al swing, ospitando artisti di fama internazionale, cantautori, musicisti, orchestre sinfoniche e rock band.

Gli artisti ospiti dei teatri aretini saranno il cantautore Giovanni Caccamo in scena al teatro Wanda Capodaglio di Castelfranco domani alle 21 e il "tandem" Fabrizio Bosso alla tromba e Julian Oliver Mazzariello al pianoforte il 31 maggio al teatro Petrarca di Arezzo.

Giovanni Caccamo farà tappa sabato in Valdarno con il suo " Parola tour". Dopo il successo estivo di "Parola Anteprima Tour", di Caccamo e Michele Placido, che ha registrato diversi sold-out in tutta Italia, "Parola" è un suggestivo viaggio tra parole e note. Il concerto sarà un susseguirsi di canzoni, testi e poesie. Protagonista dello spettacolo il cantautore che accompagnerà il pubblico tra elettronica, voce e melodie.

Ad affiancare l’artista, saranno tutte e voci e registrazioni inedite offline dell’album "Parola": Willem Dafoe, Liliana Segre, Aleida Guevara, Andrea Camilleri, Michele Placido, Beppe Fiorello. Tanti i temi trattati nel disco, il concept album "Parola". Ogni canzone è ispirata a una lettura, un testo, una voce. La canzone "Aurora", ispirata al testo "I’m that" di Franco Battiato e Manlio Sgalambro, è introdotta dal testo stesso, letto da Willem Dafoe; la canzone "Il cambiamento" è introdotta da un dialogo su madre natura e uomo tra Patti Smith e la figlia Jesse Paris Smith, la canzone "Canta", ispirata alla "Lettera ai figli" di Che Guevara, è introdotta dalla lettera stessa, letta dalla figlia del Che, Aleida Guevar.

E ancora Liliana Segre ha scritto e interpretato "Madre", prima della canzone "Prede e Predatori", Michele Placido interpreta "Risarcimento" di Gesualdo Bufalino prima di "Evoluzione", Beppe Fiorellodà voce a "Senza di te tornavo" di Pier Paolo Pasolini prima di "Perditi con me", Andrea Camilleri, unica voce postuma, con il suo magnifico discorso sull’importanza della parola, prima del brano "Le parole hanno un peso".

Silvia Bardi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?