Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
13 mag 2022

La notte dei musei fra Galileo in 3D e cibi etruschi

A Casa Bruschi racconti di Mario Lodi, fuga da Aboca gli affreschi dell’Archeologico, scienza al Mumec

13 mag 2022

Sabato torna la Notte dei Musei, appuntamento che dal 2005 si svolge in contemporanea in tutta Europa. Una pportunità per entrare nei luoghi della cultura e ammirare i capolavori in un orario insolito, quello notturno, al prezzo simbolico di un euro. Ad Arezzo apertura straordinaria al Mumec, il Museo dei mezzi di comunicazione di via Ricasoli ad Arezzo, dalle 20,30 alle 23,30 con "Scienza in 3D" con l’ologramma di Galileo che si rivolge agli spettatori al termine della proiezione olografica, uno spettacolo fra storia raccontata e modernità comunicativa negli orari: 21, 22 e 23.

Al Museo Archeologico di Arezzo alle 20.15 e alle 21.30 visite al cantiere di restauro degli affreschi con le storie di San Benedetto distaccati dalle pareti del chiostro durante la Seconda Guerra Mondiale. Alle 21 presentazione del saggio dello storico Giorgio Franchetti “A tavola con gli Etruschi. Viaggio alla scoperta dei Rasenna attraverso il loro rapporto con il cibo”, con le musiche dal vivo e le danze del gruppo Phonomachoi, le ricostruzioni del gruppo storico Antichi Popoli e la degustazione gratuita di alcune pietanze elaborate dall’archeocuoca Cristina Conte accompagnate dal vino “etrusco” prodotto da Francesco Mondini in anfora sotterrata, processo che gli è valso un premio dell’Unesco.

A Casa Bruschi sabato alle 21 spettacolo per bambini e famiglie “Mario Lodi: il castagno e altre storie”, un percorso all’interno delle sale del museo con il racconto di fiabe e storie del noto autore per ragazzi, narrate dall’attore Samuele Boncompagni dell’associazione culturale Noidellescarpediverse. A conclusione dello spettacolo sarà possibile visitare la mostra “La scultura di Donatello nelle fotografie di Antonio Quattrone”, allestita nelle sale rosse del Museo Bruschi fino al 22 maggio.

In provincia aperti il Museo di Lucignano la chiesa di San Francesco dalle 18,30 fino alle 21 sempre al prezzo simbolico di 1 euro. Anche il museo comunale di Lucignano offre per l’occasione un orario di apertura prolungato.

A Sansepolcro l’appuntamento è alle 21 all’Aboca Museum con l’iniziativa speciale "Escape Aboca Museum" gioco di squadra a pagamento: il custode ha chiuso il palazzo senza controllare che tutti i visitatori siano veramente usciti. L’vento si concluderà alle 23.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?