Quotidiano Nazionale logo
6 mag 2022

La città spinge sui pedali Domenica con Bimbimbici

angela baldi
Cronaca

di Angela Baldi

Domenica ritorna Bimbimbici, la più grande pedalata in sicurezza per famiglie e bambini, che attraverserà i principali parchi della città. Dopo due anni di stop a causa della pandemia, riparte il serpentone colorato di bambini e genitori sui pedali. Il ritrovo sarà alle 9:30 al Parco Ducci presso la Pagoda, e partenza alle 10. L’evento propone un percorso cittadino di 10 km circa adatto anche ai più piccoli, con la scorta della polizia Municipale e dei volontari Fiab. Il rientro è previsto a mezzogiorno.

Bimbimbici è una manifestazione nazionale di Fiab, patrocinata dal Ministero della salute per promuovere la mobilità attiva e diffondere l’uso della bici tra giovani e giovanissimi. Torna l’8 maggio in tantissime piazze d’Italia rivolta principalmente a bambini e ragazzi, ma è aperta a tutti i cittadini. Una vera e propria occasione di festa visto che il "popolo" di Bimbimbici è costituito da tutti coloro, grandi e piccini, che amano la bicicletta, la natura e desiderano vivere in un mondo sostenibile. Oltre alla pedalata, domenica tante collaterali.

"Al rientro al parco Ducci, grazie alla collaborazione con la Confederazione italiana agricoltori, ci saranno le mele del territorio per un sano ristoro, è disponibile la fontanella di acqua di Nuove Acque – ha detto il presidente della Fiab Enrico Valentini - lungo il percorso ci saranno eco-stazioni per la raccolta differenziata dei rifiuti nell’ambito del progetto Ceaa Bimbimbici per l’ambiente. Una giornata con tanti messaggi positivi".

"Oltre all’aspetto sportivo- ha detto l’assessore Federico Scapecchi –l’evento vuole sensibilizzare le nuove generazioni, fin dal periodo scolare, agli spostamenti sostenibili e all’uso della bicicletta, coinvolgendo adulti e famiglie. Significa fare un servizio per una città più sicura, uno stile di vita più salutare, un ambiente più protetto".

"Le scuole sono lo snodo di questa politica – ha detto l’assessore Alessandro Casi –ricordo ‘Annibale il serpente sostenibile’ che ha dato ottimi risultati e altri progetti che incentivano le buone pratiche delle piste ciclabili e dei percorsi casa-scuola senza ricorrere all’auto".

Dalle 10 alle 13 il tempo necessario al passaggio dei partecipanti, il transito sarà interrotto per tutto il percorso della pedalata: dal parco Ducci al centro arriverà in zona Giotto e passerà da Saione, zona ospedale, via Fiorentina, via Marco Perennio e ritorno al parco Ducci. Per informazioni: 339 3384671 - 0575 23612 Fiab Arezzo.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?