Il Terranuova è in crisi. Primo ko al Matteini

Eccellenza: valdarnesi piegati di misura dalla Fortis Juventus nell’anticipo

Il Terranuova è in crisi. Primo ko al Matteini

Il Terranuova è in crisi. Primo ko al Matteini

TERRANUOVA TRAIANA

0

FORTIS JUVENTUS

1

TERRANUOVA TRAIANA (4-2-3-1): Fedele, Minatti (14’ s.t. Cappelli), Petrioli (20’ s.t. Arnetoli), Cioce, Saitta, Bega, Mannella (27’ s.t. Viganò), Massai, Ortiz Lopez (1’ s.t. Sacconi), Taflaj, Ceppodomo (7’ s.t. Marini). A disp.: Antonielli, Senzamici, Mascia. All.: Becattini

FORTIS JUVENTUS (3-5-2): Morandi, Baggiani (16’ s.t. Buscè), Zoppi, Bettoni (16’ s.t. Marucelli), Salvadori, Gurioli, Mearini (41’ s.t. Costa), Serotti, Piazze (31’ s.t. Paternò), Noferi, Morozzi (38’ s.t. Parrini). A disp.: Moretti, Calzolai, Torricelli, Landini. All.: Magera

Arbitro: Argenti di Grosseto

Reti: 47’ p.t. Gurioli

Note: ammoniti Bega, Cappelli, Buscè. Espulsi Saitta, Gurioli e Becattini. Angoli 3-0. Recupero 2’ p.t e 5’ s.t.

TERRANUOVA – Prima sconfitta stagionale al Matteini per il Terranuova Traiana. La Fortis Juventus tende una trappola ai padroni di casa, bissando il successo dell’andata. Prima del fischio d’inizio viene premiato Cioce, che ha raggiunto le 100 presenze con la casacca biancorossa.

I locali nel primo tempo creano moltissime occasioni impegnando il portiere ospite Morandi.

Al 37’ un difensore della Fortis commette un fallo di mano in area, non ravvisato dal direttore di gara. È infine al 47’ che la compagine ospite passa in vantaggio. Punizione dal limite di Serotti, intercetta Gurioli di testa e Fedele non può fare nulla. Nel secondo tempo il Terranuova fa la partita, ma la Fortis è abile a chiudersi. Finale confusionario, con le espulsioni del tecnico Becattini, di Saitta e Gurioli.

Francesco Tozzi