Quotidiano Nazionale logo
11 mag 2022

I balestrieri trionfano e si prendono il trofeo a Lucca

Tutti i protagonisti al campo di tiro della locale Compagnia. Applausi per i musici

Il momento della consegna del trofeo a Stefano Tarducci
Il momento della consegna del trofeo a Stefano Tarducci
Il momento della consegna del trofeo a Stefano Tarducci

SANSEPOLCRO

Un’emozionante vittoria in rimonta, quella ottenuta domenica scorsa dai balestrieri di Sansepolcro nella prima edizione della "Imago Dei - tributo al Volto Santo", la gara disputata a Lucca con i balestrieri del capoluogo toscano. La tenzone, che ha avuto luogo al campo di tiro della Compagnia lucchese, aveva infatti visto i tiratori locali portarsi sul 4-0 nelle prime sfide dirette, ma da quel momento i biturgensi si sono sbloccati: Dario Casini, Germano Barculli e Simone Carbonaro hanno siglato in sequenza i primi tre punti, poi Lucca è andata sul 5-3 e allora hanno provveduto Maurizio Alessandrini e Giacomo Meo a ristabilire la parità, rimandando il verdetto all’undicesima e ultima tornata (stesso regolamento del Palio dei Rioni di Sansepolcro, anche se senza il capobanco), che ha visto prevalere Marco Guerrini Guadagni.

Finale dunque di 6-5 per Sansepolcro – che deterrà per un anno il trofeo – dopo una mattinata che aveva visto la sfilata per il centro dei due cortei storici e la consegna del cero omaggio dei balestrieri biturgensi al Volto Santo custodito nella cattedrale di Lucca. Molto applauditi dai turisti i musici della Società Balestrieri di Sansepolcro in una giornata che ha senza dubbio dato il via a un rapporto più stretto con Lucca, in nome delle eccezionali sculture lignee che custodiscono le due città.

C.R.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?