La presentazione
La presentazione

Arezzo, 17 maggio 2016 - Sarà un giorno da leoni per tutti gli appassionati dello shopping: venerdì 20 maggio arriva infatti ad Arezzo “Hello Friday” e porterà “sconti” del 30% in oltre sessanta negozi del centro. Un’opportunità da non perdere per risparmiare facendo acquisti in vari settori, dall’abbigliamento alle calzature, dagli alimentari bio all’erboristeria passando per fiori, occhiali, cosmetici e arredo casa. La riduzione sul prezzo del cartellino si tradurrà in crediti da spendere con calma per fare ulteriori acquisti nei negozi convenzionati del circuito “Hellò Arezzo”, la speciale App lanciata il 17 ottobre scorso dalla Confcommercio aretina in partnership con Origami srl. Scaricabile gratuitamente, la App rappresenta l’evoluzione 2.0 delle tradizionali carte fedeltà e permette di conservare i crediti ottenuti ad ogni acquisto direttamente sullo smartphone o sul tablet.

Oltre diecimila gli utenti che l’hanno già scaricata in questi mesi. Venerdì 20 potranno aumentare la loro raccolta di crediti, da utilizzare poi per fare nuovi acquisti negli esercizi convenzionati oppure per pagare i parcheggi gestiti da Atam, direttamente dal telefonino. La moda degli sconti di venerdì, rigorosamente fuori dal periodo dei saldi, arriva da oltre oceano. In principio infatti fu il “Black Friday” (venerdì successivo al giorno del Ringraziamento), durante il quale i negozi statunitensi ancora oggi applicano sconti molto consistenti ai prodotti in vendita. A volte così consistenti da spingere alcuni clienti a passare la notte davanti all’entrata per essere pronti, la mattina, ad aggiudicarsi gli affari migliori. Da qualche anno il “Black Friday” è sbarcato anche in Italia e nel 2015 ha iniziato a celebrarlo perfino qualche negozio aretino.

Con “Hello Friday”, adesso, trova una declinazione primaverile, offrendo vantaggi ancora più evidenti ai possessori della Hellò Card. E, per finire la serata in bellezza, si potrà anche approfittare dello speciale aperitivo Hellò, al prezzo convenzionato di 4 euro nei bar convenzionati. Per conoscere i punti vendita aderenti ad “Hellò Friday” basta controllare il sito www.helloarezzo.com, dove sono inseriti anche i nomi di tutti gli altri esercizi convenzionati con “Hellò Arezzo”, ormai circa 160 in città. Al momento dell’acquisto, venerdì 20 maggio i possessori della App “Hellò Arezzo” si vedranno riconoscere un numero di crediti pari al valore del 30% del prodotto acquistato. Ad esempio, su 100 euro di spesa trenta saranno caricate sul telefonino sotto forma di crediti, pronti per essere spesi in un’altra occasione. “L’iniziativa di venerdì 20 maggio è un’occasione per rilanciare al grande pubblico l’esperienza di Hellò Arezzo”, ha sottolineato la presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini, “la App si propone come una sorta di “salvadanaio digitale” che premia i clienti.

È un’applicazione vincente sotto molti punti di vista, sia per i consumatori, ai quali offre molti vantaggi economici, sia per i commercianti, che così possono fidelizzare i propri clienti e trovarne di nuovi, visto che si diventa parte di una rete convenzionata”. “L’esperienza di Hellò Arezzo, prima in Italia nel suo genere, ha segnato un passo in avanti per il commercio locale, che non può che trarre benefici dagli stimoli che provengono dall’innovazione digitale”, ha detto il direttore di Confcommercio Toscana Franco Marinoni, “adesso la App è pronta per essere esportata in altre realtà, ma va ancora più rafforzata sul territorio per far sì che tutti possano apprezzarne i benefici. È un tentativo importante, all’insegna della creatività, per uscire da quella crisi che ormai da qualche anno ha lasciato al palo i consumi interni ”.