Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
21 giu 2022

Getta rifiuti nel bosco Tradito dai fogli ritrovati

L’uomo è stato sanzionato ed è stato costretto a ripulire la zona. Non è il primo episodio che viene alla luce anche grazie alle telecamere

21 giu 2022
Daniele Pasqui, assessore all’ambiente
Daniele Pasqui, assessore all’ambiente
Daniele Pasqui, assessore all’ambiente
Daniele Pasqui, assessore all’ambiente
Daniele Pasqui, assessore all’ambiente
Daniele Pasqui, assessore all’ambiente

Prosegue la battaglia contro gli abbandoni dei rifiuti da parte del Comune di Capolona. Qualche giorno fa infatti, dopo una segnalazione arrivata da alcuni cittadini, l’assessore all’ambiente Daniele Pasqui ed il comandante della polizia municipale Carlo Lovari, hanno localizzato l’ennesimo abbandono di materiali inerti e rifiuti indifferenziati in una località boschiva all’interno della frazione di Castelluccio. Arrivati sul posto sono stati così rinvenuti scatoloni di carta oltre a sacchi neri pieni di plastica e polistirolo e proprio all’interno di questi ultimi sono stati trovati anche dei documenti che hanno permesso di risalire alla persona che aveva commesso il reato. Il responsabile è stato così contattato ed oltre ad essere sanzionato, lo stesso ha provveduto immediatamente alla pulizia e allo sgombero del luogo documentando anche la nuova destinazione dei rifiuti. "Si stanno verificando purtroppo sempre più frequenti casi di abbandoni incivili , irresponsabili, che creano un danno non solo di immagine al nostro territorio ma anche economico - spiega l’assessore Pasqui - faccio presente a queste persone che come Comune non molleremo la presa . Anzi, oltre a continuare a vigilare e sanzionare partiranno a breve anche le guardie ambientali.

Oggi non ci possiamo più permettere di vedere i nostri meravigliosi territori con i rifiuti lasciati qua e la. Chiedo quindi a queste persone : che futuro pensano di lasciare ai loro figli o ai loro nipoti? Spero ci riflettano". Questo però è solo l’ultimo dei vari abbandoni selvaggi che si sono verificati nel territorio di Capolona in questi mesi , lo scorso anno ad esempio erano stati lasciati a terra diversi sacchi neri pieni di rifiuti vicino ai cassonetti. Anche in questo caso però il responsabile aveva lasciato al loro interno alcune "tracce" tanto che sempre l’assessore Pasqui ed il sindaco Mario Francesconi si erano presentati davanti casa sua. L’uomo era stato così sanzionato non prima però di aver provveduto a ripulire dai rifiuti la postazione. Quello di Capolona è un comune attento all’ambiente e alla sua tutela tanto che nel territorio sono state installate anche delle telecamere di sicurezza che permettono di avere un controllo mirato dei cassonetti in modo da poter scoprire e sanzionare chi sempre più spesso abbandona rifiuti creando un danno sia ai cittadini che all’ambiente in cui viviamo.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?