Samuele Landi
Samuele Landi

Arezzo, 20 aprile 2015 - Processo Eutelia: è stangata. Ed è stangata al di là di ogni previsione, certo molto al di là delle previsioni peggiori degli imputati. I giudici hanno affibbiato 9 anni a Samuele Landi, 5 sia ad Angiolo che a Isacco. Quindio oltre la richesta che aveva fatto il Procuratore Roberto Rossi.

A pioggia le altre condanne: tre anni e 4 mesi a Sauro Landi, figlio di Raimondo, 4 anni a Maranghi, 4 A Bartolomei Corsi, 4 a Rondoni, 4 a Iorio, 4 a Giacomini. L'unico asd uscire illeso dal processo è Leonardo Pizzichi, assolto dai giudici.

A carico di Samuele, Angiolo e Isacco è stata decisa anche l'interdizione perpetua dai pubblici uffici. A pronunciare la sentenza Mauro Bilancetti, Savina Poli e Marco Cecchi. Non sono state riconosciute invece le provvisionali, quindi in pratica le richieste di danni dalle parti civili, che quindi a questo punto scivolano verso nuove cause in sede civile. 

Il crac Eutelia è così arrivato al gran finale. La sentenza è arrivata nel primo pomeriggio, dopo qualche ora di camera di consiglio. 

ll procuratore Roberto Rossi aveva chiesto la condanna a otto anni per Samuele Landi in relazione alla bancarotta dell'azienda delle telecomunicazioni. Per Angelo e Isacco Landi 4 anni e 6 mesi; 2 anni per Sauro landi. Le altre richieste: 2 anni e 6 mesi per Marangi, 2 anni per Rondoni, Corsi, Iorio e Giacomini, un anno per Pizzichi.