Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
21 giu 2022

Carburanti, anche il diesel sfonda i due euro Verde intorno a 2,1: la maledizione del pieno

In tutta la città solo tre impianti ormai sotto la doppia moneta al litro per il diesel, nessuno per la verde. Il servito ha superato 2,3

21 giu 2022
alberto pierini
Cronaca

di Alberto Pierini La doppia moneta ci comincia a stare stretta. Due euro al litro, il prezzo che fino a qualche mese fa sarebbe parso improponibile, comincia ad essere quasi una tariffa vantaggiosa. Perché la verde in alcuni impianti ha superato i 2,1. E il diesel ormai ha sfondato anche lui la fatidica soglia, psicologica e amara. E’ l’incubo della benzina. Tornata a prezzi superiori a quelli di inizio marzo, quando sotto le insegne della guerra eta schizzata in alto. E allora non c’era stato ancora il taglio delle accise, una riduzione di 30 centesimi senza i quali oggi i prezzi volerebbero oltre 2,4 solo per la benzina. Roba da bloccare l’auto in garage e aspettare tempi migliori. Ma fermiamoci per ora ai dati, i dati fissati a ieri in città. Come noto i distributori sono tenuti ad aggiornare i prezzi alla pompa ad ogni ritocco, collegandosi all’osservatorio sul portale del ministero per lo sviluppo economico. Le tariffe che vedete a fianco fotografano il quadro alle 14 di ieri. Bene precisare l’ora perché ormai i tocchi e i ritocchi si in seguono anche nell’arco della stessa giornata. Il dato più eclatante è lo sfondamento dei due euro anche del gasolio. Il carburante, dopo l’impennata di marzo, era tornato a più miti consigli. Ma la risalita è stata più veloce del previsto. Ci sono perfino tariffe ormai a 2,1 ma soltanto tre i distributori che ancora reggono nella regione dell’1,9, ovviamente escludendo quelli che hanno fissato il prezzo a 1,999, la fotocopia dei due euro. Restano dei margini di risparmio (si fa per dire...) considerando che tra il più caro e il più economico la differenza è sostanziosa. Mentre ricomincia a stringersi la forbice tra la benzina e il diesel. Non abbiamo per ora sorpassi, tipici del momento più burrascoso successivo allo scoppio del conflitto. Ma ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?