Data center
Data center

Arezzo, 26 novembre 2020 - Aruba S.p.A. (www.aruba.it) annuncia una partnership con il Polo Universitario Aretino allo scopo di contribuire al percorso formativo e agli sbocchi occupazionali per gli studenti dell’area. La partecipazione di Aruba nel Comitato di Indirizzo del Polo consentirà di sviluppare ulteriori collaborazioni con il territorio, con l’obiettivo di incentivare i rapporti tra università, istituti tecnici superiori e il contesto produttivo in modo fluido, avvicinando i percorsi di formazione alle effettive esigenze delle imprese.

Insieme ad Aruba, fanno parte del progetto altre eccellenze del territorio, tra cui Abb Evi, Borri, Fimer, MB Elettronica, Saima, Seco, Visia Imaging e Zucchetti Centro Sistemi, un insieme di aziende che quindi, nonostante il difficile periodo, continua ad investire nel proprio territorio creando nuove opportunità di lavoro per molti giovani dell’area. “Il nostro obiettivo è quello di avviare una collaborazione continuativa e duratura con il Polo Universitario Aretino. – ha dichiarato Andrea Lugo, Direttore HR di Aruba – Come stiamo vedendo, le competenze tecnologiche e digitali sono alla base dei mestieri attuali e del futuro e il nostro intento è di creare le giuste condizioni per avere dei profili in linea con queste esigenze. Grazie a questa collaborazione, ci sarà possibile offrire agli studenti un percorso completo che include sia una parte didattico-formativa, sia delle opportunità di occupazione, il tutto all’interno del territorio.”

All’interno di questo percorso, un’importante leva del Polo riguarda nello specifico la didattica del corso di Ingegneria Informatica, che di fatto consente di intraprendere il percorso del Politecnico di Milano erogato, però, direttamente in loco presso la sede di Arezzo Innovazione. Inoltre, è nato un accordo innovativo tra Polo Universitario Aretino e gli Istituti Statali di Istruzione Superiore delle 4 vallate di riferimento della provincia aretina che renderà attuabili questi percorsi. “Il Polo Universitario Aretino è di fatto la prima università in Italia con sede nelle scuole superiori, che prevede l’inserimento diretto nel mondo del lavoro proprio grazie alla sinergia che si sta realizzando con le realtà locali, tra cui Aruba che si distingue per le competenze specifiche nel mondo IT e digital, che ci stanno dimostrando tutto il loro supporto.” – ha commentato Silvia Chiassai Martini, la Presidente del Polo Universitario Aretino e della Provincia di Arezzo.