Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
1 ago 2022

In seicento a tavola per i cinquant’anni della Sagra della Nana

La serata di festa è stata l’occasione per presentare il calendario di eventi del mese di settembre

1 ago 2022
featured image
nana
featured image
nana

Arezzo, 1 agosto 2022 - Seicento commensali a tavola lungo le vie di Montagnano per festeggiare il cinquantesimo anniversario della Sagra della Nana. Il piccolo paese della Valdichiana è stato scenario di una serata che ha permesso di celebrare le atmosfere, le tradizioni e i sapori tipici della cultura contadina attraverso un simbolico percorso che, dagli albori dell’evento nel 1972, ha proiettato verso il futuro con la presentazione delle iniziative in programma nel mese di settembre.

La cena è stata aperta dalla consegna dei riconoscimenti a tutti i presidenti del Comitato Festeggiamenti Paesani Montagnano e alle persone che maggiormente hanno contribuito allo sviluppo della sagra e, tra questi, sono rientrati anche don Gianfranco Cacioli che per quarant’anni è stato parroco del paese, la ex sindaco di Monte San Savino Margherita Scarpellini e l’imprenditore Corrado Menchetti che con il Panificio Menchetti ha sempre dimostrato vicinanza alla festa. Vittorio Brilli, attuale presidente del Comitato Festeggiamenti Paesani Montagnano, ha poi anticipato il programma della vera e propria Sagra della Nana in calendario nelle consuete date di fine estate: da mercoledì 14 a domenica 18 settembre e da giovedì 22 a domenica 25 settembre. Uno degli appuntamenti più attesi è fissato per sabato 24 settembre con il concerto di Orietta Berti che, tra le maggiori protagoniste della musica italiana negli anni ‘60 e ‘70, vanta una carriera con oltre sedici milioni di dischi con brani senza tempo che saranno proposti dal palco di Montagnano e che è oggi anche un apprezzato personaggio televisivo. Il sabato precedente tornerà invece la musica dell’Orchestra Italiana Bagutti, mentre un’attenzione particolare sarà rivolta ai più giovani che potranno ballare e divertirsi nello spazio Enjoy con la musica dal vivo di dj e gruppi quali Il Capomastro e I Fattori. La grande novità della nuova edizione della Sagra della Nana sarà il primo Mercato dei Sapori e della Terra promosso insieme al presidio Slow Food Valdichiana che, domenica 18 settembre, proporrà un’intera giornata con un’esposizione di animali da fattoria, una mostra con trattori e mezzi agricoli d’epoca, e una fiera con i prodotti locali. Il 25 settembre, infine, sarà caratterizzato dalla trentottesima edizione della gara podistica Montagnanata che, aperta dall’esibizione del Gruppo Storico Sbandieratori di Castiglion Fiorentino, troverà il proprio cuore nella corsa di otto chilometri per adulti lungo le vie del paese e che sarà eccezionalmente aperta dalle prove per le categorie giovanili per i nati tra il 2006 e il 2018.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?