Il ladro su Facebook

Arezzo, 12 giugno 2018 - E' un piccolo furto ma le immagini fanno lo stesso clamore: si vede il ladro che entra furtivamente, si avvicina alla borsa, si guarda intorno, la arraffa e poi scappa a tutta velocità. Vittima del colpo Giovanna Crivaro, titolare di una delle più famose (e migliori) pasticcerie aretine, quella che da Pescaiola serve il bar Le Golosità di via Guido Monaco, la stessa che pochi giorni fa aveva preparato il dolce per la festa dei carabinieri.

Giovanna, che è una donna tosta, non si è persa d'animo, ha raccolto le immagini della telecamera interna installata nel laboratorio e le ha postate su Facebook, nella chat del gruppo Sei di Arezzo se: riconoscete il ladro?. Sono dieci minuti di video, ma i trenta secondi del colpo li abbiamo selezionati per i nostri lettori grazie al filmato che proprio la proprietaria ci ha inviato con la consueta gentilezza. Fa impressione la sfacciataggine di questo ignoto, che peraltro non ha paura di farsi vedere in volto. Quella borsa, dice Giovanna, “Conteneva tutta la mia vita, documenti personali e dell’azienda, blocchetto degli assegni, chiavi e i contanti che avevo prelevato due ore prima per pagare un tecnico, solo il cellulare mi è rimasto perché ho risposto ad una chiamata.”

Poi in serata la svolta. Giovanna, dopo numerosi appelli, nel pomeriggio di ieri ha scritto: «Vorrei ringraziarvi a tutti per l’aiuto siete stati meravigliosi... Adesso grazie a voi ho un nome... Grazie vi abbraccio». 

Insomma, l’individuo potrebbe essere stato individuato da qualcuno che lo conosce. Giovanna ha ricevuto tante segnalazioni: in molti hanno scritto per comunicare chi potrebbe essere. E dopo la denuncia presentata ai carabinieri, nel pomeriggio di ieri la probabile svolta.