Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
18 mag 2022
18 mag 2022

Fondazione ITS Prodigi: Professioni Digitali, corso Its ad Arezzo

Presentazione offerta formativa oggi 18 maggio presso Confindustria Toscana Sud

18 mag 2022
featured image
bernini
featured image
bernini

Arezzo, 18 maggio 2022 - Percorsi post diploma di alta qualità sui temi dell’ICT e del digitale volti a creare figure in grado di inserirsi nei settori strategici del sistema economico-produttivo del territorio e sviluppare metodi per l’innovazione delle imprese: è questo l’obiettivo della Fondazione ITS Prodigi .

Il nome “Prodigi” intende richiamare il concetto dell’empowerment dei ragazzi che usciranno dalla Scuola, ma è anche un acronimo per “ Professione digitale ”. L’ITS Prodigi permetterà, infatti, la formazione di Tecnici Superiori con elevate competenze tecniche e tecnologiche. I percorsi avranno una durata biennale per un totale di 1800/2000 ore. Nello svolgimento delle attività didattiche almeno il 30% della durata dei corsi è svolto in azienda e almeno il 50% dei docenti proviene dal mondo del lavoro. L’ITS “Prodigi” ha una sede operativa ad Arezzo presso la sede di Confindustria Toscana Sud, via Roma 2.

Il giorno 18 maggio interverranno Fabrizio Bernini, Presidente di Confindustria Toscana Sud nonché socio della Fondazione con l’azienda Zucchetti Centro Sistemi, Paola Castellacci Gruppo SESA di Empoli, Presidente della Fondazione ITS Prodigi, le aziende socie Abb E-Mobility, SECO e Readytec.

I corsi ITS che andranno a coprire tre ambiti fondamentali del settore ICT: la programmazione e la realizzazione di software in ambito mobile e web , la realizzazione e gestione delle soluzioni relative alla organizzazione e alla fruizione multicanale di contenuti multimediali -Digital Media Specialist e la realizzazione e gestione delle architetture e infrastrutture relative ai sistemi di comunicazione -Cyber Security .

“Le aziende socie della Fondazione ZUCCHETTI CENTRO SISTEMI, SECO, ABB E -MOBILITY e READYTEC del territorio della Toscana Sud, sono importanti realtà del settore ICT e sono state coinvolte nella progettazione di percorsi ITS nel territorio aretino in quanto, come molte altre aziende del settore, hanno l’esigenza di personale qualificato in ambito ICT che hanno difficoltà a reperire – -dichiara Fabrizio Bernini, Presidente di Confindustria Toscana Sud- come Confindustria Toscana Sud crediamo che l’istituzione di una Fondazione con una sede territoriale ad Arezzo, da una parte offrirà una formazione qualificata e specialistica ai giovani diplomati e dall’altra permetterà alle aziende di avere personale specializzato in questo ambito. Le aziende, a seguito della progressiva digitalizzazione dei processi aziendali e della crescente complessità dei processi IT sono alla continua ricerca di personale con una preparazione in campo informatico e tecnologico e di analisi dei dati. Rispetto alle figure ricercate dal mercato del lavoro, quasi una ogni due posizioni vacanti è relativa agli sviluppatori ed esperti in ambito ICT”.

Tra gli obiettivi della scuola anche la volontà di incentivare l’ occupazione femminile nei settori STEM incoraggiando le ragazze a intraprendere un percorso formativo dedicato all’ICT, area dove la presenza femminile risulta ancora troppo marginale.

I corsi avranno inizio il prossimo 30 ottobre 2022 e andranno ad ampliare l’offerta formativa presente nel territorio aretino.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?