galleria
galleria

Arezzo, 2 maggio 2016 - Venerdì 22 aprile 2016, negli spazi espositivi di Via Cavour 85 ad Arezzo, è stata inaugurata con successo la personale “Giustino Caposciutti - TESSERE XessereXriunirsiXlegarsiXamarsiXrisorgereXrinascere…”. La mostra presenta una decina di opere realizzate dall’autore aretino – che oggi vive e lavora a Torino come artista ed educatore – per eventi di arte partecipata negli ultimi 25 anni, grazie anche al contributo di migliaia di persone. Via Cavour 85 ha scelto di aprire le proprie celebrazioni per Piero della Francesca con un grande artista, noto per la sua capacità di coinvolgere le persone, creare felicità e divertimento, e attivare processi di relazione e cooperazione. L’esposizione è a cura di Danielle Villicana D’Annibale, artista californiana e fondatrice di Via Cavour 85, coadiuvata dal light designer Maurizio D’Annibale. Nel corso del vernissage sono intervenuti la curatrice, Igino Materazzi e Giovanni Nocentini. Da segnalare anche la presenza dello storico dell’arte Liletta Fornasari e l’intervento del critico d’arte Fabio Migliorati, che ha parlato dell’arte di Caposciutti sottolineandone il valore “partecipativo”.

La mostra proseguirà fino al 21 maggio 2016 e rispetterà il seguente orario: dal martedì al sabato dalle ore 16 alle ore 20; dietro appuntamento nei restanti giorni; aperto anche il 30 aprile e 1 maggio dalle 11 alle 20 per la Fiera Antiquaria.“TESSERE XessereXriunirsiXlegarsiXamarsiXrisorgereXrinascere…” gode della collaborazione dell’Associazione Toscana Cultura, nonché della partecipazione del media partner Toscana TV ed è sponsorizzato da Villicana D’Annibale, Inc., Villa Margherita a Paradise for Artists in Tuscany e Generali Italia S.p.a. - Agenzia di Arezzo, 

 

Martedì 10 maggio, alle ore 19, è previsto un coinvolgente evento collaterale a ingresso gratuito dal titolo “TESSERE – AREZZO – Arte Partecipata” che avrà per protagonisti Giustino Caposciutti e tanti artisti locali con la collaborazione della Libera Accademia del Teatro di Amina Kovacevich. L’iniziativa si svolgerà a Palazzo Gozzari in via Cavour 121, reso disponibile dell’architetto Roberto Cassini, e segnerà anche l’avvio di un nuovo evento mensile proposto per il secondo martedì di ogni mese intitolato “ARTwalk + tour gastronomico Arezzo”, che si svilupperà lungo via Cavour coinvolgendo i ristoranti della zona, i quali metteranno a disposizione i propri ambienti per delle mostre collettive. A questo proposito, gli organizzatori invitano tutti gli artisti interessati a esporre dal 10 maggio al 12 giugno a proporre la propria candidatura. La partecipazione al tour gastronomico è a pagamento e su prenotazione. Per l’occasione “La Collezione Karl Stengel”, custodita in maniera permanente all’interno di Palazzo Gozzari, sarà visibile al pubblico. 

“ARTwalk + tour gastronomico” è organizzato da Villicana D’Annibale Inc., in collaborazione con Toscana Cultura, Antica Bottega di Primo, Tortello Divino Ristorante, Trattoria Cavour 42 e La Cantina del Doc Trattoria. Martedì 10 maggio Danielle Villicana D’Annibale introdurrà la serata, seguita da una presentazione del progetto ARTwalk + tour gastronomico di Fabrizio Borghini, presidente dell’Associazione Toscana Cultura di Firenze, e dalla presentazione del progetto Stupor Mundi Semplicemente Piero dello storico dell’arte Liletta Fornasari.  Nel corso dell’iniziativa verrà realizzato un servizio per la trasmissione Incontri con l'Arte di Toscana TV.  Stupor Mundi SEMPLICEMENTE PIERO è un progetto per l’arte contemporanea ad Arezzo della durata di un anno, composto da tre sezioni: 1) una serie di mostre di noti maestri in Via Cavour 85, con ingresso gratuito; 2) una serie di eventi mensili “ARTwalk + tour gastronomico”,  il secondo martedì di ogni mese, con partenza da Palazzo Gozzari e proseguimento con una cena itinerante in Via Cavour nei locali Antica Bottega di Primo, Tortello Divino Ristorante, Trattoria Cavour 42 e La Cantina del Doc Trattoria; 3) un evento finale ad Arezzo Fiere Congressi nel 2017.