Arezzo, 2 dicembre 2019 - Torna dal 6 all’8 dicembre 2019 il Wag Film Festival, l’evento dedicato al cinema indipendente e organizzato dall'associazione Le Ali di Icaro, presso la consueta location dell’Auditorium “Le Fornaci” di Terranuova Bracciolini.
Quest’anno, il trait d’union delle serate di proiezione sarà il tema de “L’incontro”, inteso nei suoi molteplici significati: “incontro” come inizio di una relazione; “incontro” come condivisione di culture; “incontro”, come punto di arrivo e meta ultima di un percorso. Attraverso questa tematica, la settima edizione del Wag Film Festival offre agli spettatori una o più occasioni di riflessioni su un argomento attuale e molto controverso, e dona ai registi l’opportunità di condividere con il pubblico de Le Fornaci un loro personale “incontro”, che può essere un punto di svolta nella propria carriera cinematografica o, più in generale, nella vita.


Come ogni anno, il festival sarà caratterizzato da una commistione di diversi mezzi espressivi e in questa edizione vedremo i ragazzi del gruppo di teatro de Le Ali di Icaro protagonisti di una performance teatrale, un omaggio all’associazione per festeggiare il suo decimo compleanno. Nel corso delle tre serate, inoltre, saranno riservati spazi di dialogo e confronto dedicati a personalità del territorio che hanno un particolare valore rispetto al tema de “L’incontro”, ospiti che rispecchiano questo tema grazie al loro vissuto e alla loro esperienza.  Anche quest'anno, una Giuria Giovani composta da ragazzi di età compresa fra i 16 i 24 anni, si occuperà di visionare attentamente tutte le opere selezionate dalla giuria di pre-selezione e si riunirà per decretare i
film vincitori con il supporto di un tutor, il direttore artistico del festival Jacopo Fontanella. Le opere in concorso per la settima edizione del festival sono 18 e sono suddivise in tre categorie: Incontri d’autore, sezione dedicata a corti che abbiano come tema “L’incontro”; Sguardi d'Autore, sezione a tema libero per le opere che si contraddistinguono particolarmente per tecnica, estetica e/o contenuti; Nuove Prospettive, sezione a tema libero dedicata ai prodotti dei registi di età inferiore ai 25 anni. La Giuria Giovani, il cui giudizio è insindacabile, assegnerà il Premio Wag alla Miglior opera della categoria Incontri d’Autore; il Premio Sguardi d’Autore e il Premio Nuove Prospettive alla miglior opera delle  rispettive categorie; il Premio Miglior Interpretazione Attoriale (novità di quest’anno) a uno tra i  personaggi di tutti i film in concorso.


Dopo il successo delle ultime edizioni che hanno ospitato, tra gli altri, personalità di spicco come Carlo Delle Piane (2017) e Nino Frassica (2018), il Wag Film Festival torna per offrire a valdarnesi e non tre serate dedicate al cinema indipendente e un’occasione intima e unica di intrattenimento e riflessione.

Il programma delle tre serate:
VENERDI’ 6 DICEMBRE 2019
Ore 20:45 – E SONO SETTE!
Brindisi di inaugurazione del Festival nel foyer dell’Auditorium alla presenza dello staff.

Ore 21:00- FILM D’APERTURA – Concorso
THE GREAT ANDROGYNOUS (6’) di Julien Zaccardi

A seguire
Presentazione dell’edizione 2019 e delle categorie in concorso
SGUARDI D’AUTORE – Concorso
ANNE (16’) di Stefano Malchiodi e Domenico Croce
RONDINI (12’) di Riccardo Petrillo
NON E’ UNA BUFALA (16’) di Niccolò Gentili e Ignacio Paurici
LA RICETTA DELLA MAMMA (15’) di Dario Piana
IL COMPLEANNO (18’) di Gabriele Sabatino Nardis
Ore 23:00 – INCONTRI D’AUTORE – Concorso
ANDRA’ TUTTO BENE (16’) di Fabio Pasquali
L’ALTERNATIVA (9’) di Marco Cassini
Ore 23:30 – NUOVE PROSPETTIVE – Concorso
ANDATE IN PACE (20’) di Carmine Lautieri
(alle proiezioni possono seguire incontri con gli autori eventualmente presenti)
 
SABATO 7 DICEMBRE 2019
Ore 10:00 – SCHOOL OF WAG – Fuori concorso
FIORE GEMELLO (96’) di Laura Lucchetti
proiezione alla presenza degli studenti dei Licei “Giovanni da San Giovanni” di San Giovanni Valdarno.
a seguire
Incontro con il cast presente in sala
Ore 21:00 – ALTRE REALTA’ – Il territorio che si incontra
Incontro con Oliviero Buccianti e presentazione del progetto Vagamondo

LA VIAGGIATRICE (13’) di Ludovica Zedda – Concorso
Ore 21:30 – SGUARDI D’AUTORE – Concorso
LA VOCE (12’) di Luca Grimaldi
DOMANI ALL’ALBA (15’) di Giulia Di Battista
Ore 22:15 – NUOVE PROSPETTIVE – Concorso
88 (13’) di Danilo Corbellini Scarcia

Ore 22:30 – INCONTRI D’AUTORE – Concorso
SIAMO SOLO PIATTI SPAIATI (15’) di Mattia Riccio
ECHI SOMMESSI DI UNA GUERRA VICINA (6’) di Andrea Corazza e Forest
Giuliano
LA REGINA SI ADDORMENTA DOVE VUOLE (10’) di Lorenzo Tiberia
LA CACCIATRICE DI CASCATE (16’) di Gennaro (Johnny) Carrano
AMARE AFFONDO (15’) di Matteo Russo
(alle proiezioni possono seguire incontri con gli autori eventualmente presenti)
DOMENICA 8 DICEMBRE 2019 
Ore 21:00 – FILM DI CHIUSURA – Fuori concorso
DUE VOLTE (15’) di Domenico Onorato
Ore 21:30 – WagMovie – EVENTO SPECIALE
Da 10 anni sulle Ali di Icaro
Presentazione di NON ABBIAMO ANCORA FATTO NIENTE, performance teatrale in
occasione dei 10 anni dell’Associazione “Le Ali di Icaro” organizzatrice del Wag Film
Festival.
Ore 22:00 – CERIMONIA DI PREMIAZIONE
Presentazione della Giuria Giovani, assegnazione dei premi e delle menzioni
speciali.

a seguire
ARRIVEDERCI, WAG! – Proiezioni dei film vincitori e brindisi finale di chiusura del Festival
Biglietti
Biglietto intero: 5 euro
Ingresso gratuito ai minori di anni 12