Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
20 mag 2022

Saione Mob, il quartiere si prepara alla giornata di festa

Una giornata di festa aperta alla cittadinanza con mostre, mercatini, attività didattiche, sport, gioco e passeggiate artistiche

20 mag 2022
featured image
Saione mob
featured image
Saione mob

Arezzo, 20 maggio 2022 – Sarà una giornata di festa in cui il quartiere di Saione, ad Arezzo, diventerà un vero proprio laboratorio di innovazione sociale, grazie ad un ricco programma di eventi aperti a tutta la cittadinanza. E’ la prima edizione di “Saione mob”, l’appuntamento in programma domenica dalle 10, che si snoderà tra via Vittorio Veneto, piazza Saione, via Rismondo, via Guelfa e piazza Zucchi, tra laboratori, iniziative culturali, gastronomiche e shopping solidale di cui i veri protagonisti saranno le associazioni, gli studenti, i commercianti e le tante realtà che animano il quartiere. L’iniziativa è promossa da Oxfam Italia e Confesercenti in collaborazione con Comune di Arezzo, Confcommercio, Istituto Comprensivo IV Novembre e Mercatino delle Pulci, e arriva come momento conclusivo dei progetti di lotta alla povertà educativa e attivismo giovanile “Bella Presenza” e “Mentori per la resilienza”, capofilati da Oxfam in città e selezionati da “Con i Bambini” nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Un’iniziativa che vuole essere anche il rilancio di un lavoro di comunità e per la comunità, sviluppato in questi anni con tutti gli attori della rete territoriale aretina e che adesso guarda al futuro. “Siamo davvero orgogliosi di poter offrire, con il prezioso contribuito di tanti soggetti, una giornata assieme di festa e di partecipazione, nella città in cui lavoriamo ogni giorno contro la povertà educativa, l’abbandono precoce e per l’inclusione sociale, sia nelle scuole che con il nostro Community Center, che si trova proprio nel cuore di Saione. –  ha detto Sorinel Ghetau, direttore dei Programmi di Oxfam Italia - Questo prima edizione arriva come risultato di un percorso durato oltre 4 anni che ha portato un aiuto concreto a oltre 3.500 studenti aretini delle scuole primarie e secondarie di I e II grado, coinvolgendo centinaia di docenti e famiglie, associazioni del terzo settore e mondo profit. Un lavoro nelle scuole sui temi dell’educazione alla cittadinanza, ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?