Emmaus

Arezzo 9 novembre 2018 - E' uno dei mercatini di solidarietà più frequentati e dopo una interruzione è tornato. Si tratta del mercatino Emmaus creato dalla comunità di Laterina che da più di quarant'anni è presente nel territorio aretino, una delle prime in Italia di un movimento fondato nel 1949 dall’Abbé Pierre e che conta oltre 450 gruppi nel mondo. Una comunità che accoglien persone senza fissa dimora e in difficoltà e che si autofinanzia recuperando mobili, vestiti e oggetti vari e poi li rimette in vendita. Non solo mercatino, per, perché questa attività oltre ad aiutare le famiglie a sgombrare case e soffitte, orette di riciclare e rendere riutilizzabili tanti oggetti che andrebbero gettati o sprecati e che permette di far lavorare tante persone aiutandole a riscattarsi socialmente umanamente.

Sabato 10 e domenica 11 novembre dunque dalle 9 alle 19 Emmaus organizza il proprio mercatino dell’usato in via La Luna, 1 a Ponticino-Laterina, la tradizionale vendita straordinaria di solidarietà con l’esposizione di pezzi particolari provenienti dalle altre comunità italiane che insieme ai soliti oggetti, mobili, vestiario vintage, materiale cartaceo, biciclette daranno l’occasione a tutti di portarsi a casa cose utili, anche in vista della corsa ai regali di Natale. Un acquisto utile, rispettoso dell’ambiente e soprattutto solidale. Infatti l’intero ricavato dell’iniziativa sarà destinato all’autofinanziamento della comunità.