Arezzo, 14 marzo 2018 - L’Irlanda arriva ad Arezzo con concerti dal vivo, mercatini artigianali, artisti di strada, piatti tradizionali e birre scure. Sabato 17 e domenica 18 marzo il Teatro Tenda si colorerà di verde con la prima edizione del St. Patrick’s Day che inserirà la città in un circuito di feste diffuse ormai in tutto il mondo e dedicate al noto santo patrono d’Irlanda. L’intero fine settimana è promosso dall’associazione "Cerchio delle Antiche Vie" in collaborazione con l’associazione Il Baluardo che, da anni impegnate nell’organizzazione estiva dell’Arezzo Celtic Festival, hanno deciso di raddoppiare il loro impegno nel far vivere in città le atmosfere tipiche del nord Europa.

Il St. Patrick’s Day aretino sarà ad ingresso libero, con il patrocinio del Comune di Arezzo e con il supporto del portale “Irlandando” che darà all’evento risalto nazionale catalizzando appassionati da tutto il centro Italia. “E' un'iniziativa che, sono certo, avrà un buon seguito. Abbiamo collaborato volentieri all'organizzazione ed è importante che questo evento si svolga al Teatro Tenda. Una struttura che fa parte del patrimonio comunale ed è quindi nostro interesse valorizzarla” ha commentato l’assessore Marcello Comanducci. Tra i momenti più attesi del St. Patrick’s Day vi sarà il doppio concerto in programma nei due giorni. Alle 22 di sabato salirà sul palco la Massimo Giuntini Band che, capeggiata dal maestro aretino della cornamusa Giuntini, proporrà una serata all’insegna del contemporary folk irlandese, mentre alle 21 di domenica è attesa la musica dei fiorentini The Hidden Note tra violino, flauto, arpa, chitarra, bouzouki, tamburo e voce. Entrambi i concerti saranno anticipati da workshop dedicati alle danze di gruppo irlandesi a cura della compagnia Gens d’Ys di Firenze. “L’evento aprirà i battenti il sabato alle 18 con l’inaugurazione del mercatino, con circa 30 banchi, e degli stand gastronomici che, tra birre scure e piatti a tema, garantiranno la possibilità di stare insieme e di cenare.

La domenica, invece, il St. Patrick’s Day prenderà il via già alle 11 con tanti intrattenimenti tra musica ed esibizioni di artisti di strada provenienti da tutta Italia tra giocolieri, trampolieri, acrobati e pittura facciale, garantendo spettacolo anche per i più piccoli. A caratterizzare la festa, infine, sarà il verde che colorerà gli abbigliamenti e gli stand, oltre all’immancabile presenza di trifogli, di cappelli sgargianti e di altri simboli della tradizione” ha detto Mauro Melis della Cerchio delle Antiche Vie. L’evento si svilupperà all’interno e all’esterno del Teatro Tenda che, in caso di maltempo, fornirà riparo e ne garantirà lo svolgimento.