Arezzo, 11 settembre 2018 - Saione (deve il suo nome ai ‘saiones’, esattori romani all’ingresso cittadino). Il suo primo momento di splendore quando nel Medio Evo sul colle del Pionta nacque una ‘cittadella della cultura’ famosa in tutto il mondo allora conosciuto, sede della terza Università europea (dopo Parigi e Bologna). E’ stata poi sede della esplosione demografica postbellica, prima zona moderna della città, nella sua espansione oltre le mura.

Negli ultimi decenni il declino, il rischio di marginalità, la microcriminalità. Lo sforzo che ci muove è favorire un riappropriarsi degli spazi pubblici da parte degli aretini. Lo hanno ben compreso la Confesercenti, Ottica Franchini, Macelleria Alberto, Bar Magi, Pinù Bar, et Voilà, Hot Bar, I Riparo, Tuttaluce Design, Etruria impianti, Misericordia Arezzo, i principali partner dell’evento. ‘ARTISTI IN STRADA PER SAIONE’ si presenta come un Festival che vedrà circa 200 artisti (il doppio di quelli previsti a Maggio, quando l’appuntamento saltò per le previsioni meteo), tra Via Vittorio Veneto ed i giardini di Campo di Marte ad esibirsi gratuitamente per gli occhi e le orecchie di chi vorrà venire a passeggio in Saione. Danza classica, moderna, contemporanea, in varie declinazioni; latino americana e danza aerea; giocoleria, equilibrismo, acrobazia, recitazione, illusionismo e prestidigitazione; scherma; musica rock, pop, beat, jazz, classica... a disposizione di tutti. Si esibiranno artisti di 100% Circo, Academy Dance Fitness, Accademia DIMA, Alfa Ballet, Arcobaleno Arezzo, Chapkis Dance Family, Cotton Beat, Dance Studio, Denì Magic, Dieci anni dopo, Filarmonica Guido Monaco, I Coralli, Jazz Club Arezzo, Libera Accademia del Teatro, Lorenzo Rossi, Piccola Etoile, Tornados, Trilemma.

Nessun biglietto di ingresso, tutto gratuito il 14 settembre, dalle 18,30 alle 22,30 per assistere ad esibizioni in parallelo in quattro spazi diversi, per tutti i gusti. Il pubblico verrà invitato a lasciarsi coinvolgere in laboratori di attività circensi e di scherma. Si ricorda che questo è solo l’ultima di una serie di iniziative intraprese da questo Club a favore di Saione: ‘Maria Mulas in WALL Saione’, da Novembre ad Aprile, ‘Uno sguardo sulla storia di Saione’ il 02/12/17; ‘Saione in Musica’, il 15/12/17; ‘ il Volo delle Befane’ il 06/01/18.