Evento Salus Fortezza del Girifalco 2018

Cortona, 22 giugno 2018 - Cornice perfetta, pubblico attento e curioso, parterre di esperti d’eccezione. Si conclude con successo di pubblico e critica la prima edizione di “Salus” alla Fortezza del Girifalco di Cortona.

Un ricchissimo percorso fatto di laboratori esperienziali e manuali, concerti, conferenze, presentazioni di libri, tavole rotonde con esperti in numerose discipline, da quelle olistiche, passando per la medicina tradizionale cinese fino all’omeopatia, all’erboristeria con il contributo anche di psicologi e di pedagogisti.

Tre giorni di eventi dalla mattina fino al tramonto organizzati dall’associazione Cortona On The Move in collaborazione con una rete di esperti del territorio e del centro Italia e il patrocinio del Comune di Cortona.

Un lavoro di squadra significativo che ha permesso ai visitatori di conoscere e approfondire molte discipline per la ricerca del benessere psico fisico e spirituale anche in un’ottica di guarigione e prevenzione. L’intento degli organizzatori è stato quello di offrire al grande pubblico la possibilità di approfondire e sperimentare temi inusuali, anche se oggi più conosciuti, apprezzati e utilizzati da una sempre crescente moltitudine di persone.

Molto richiesti i trattamenti e le consulenze con gli esperti oltre ai laboratori esperienziali. “Interpretare il linguaggio e l’energia del corpo introduce un modello nuovo di comprensione per malattie e difficoltà nelle persone”, spiegano alcuni specialisti intervenuti all’evento cortonese. “Quest'interpretazione si distingue da schemi clinici diagnostici e terapeutici della medicina ufficiale conosciuta, in quanto capace di esaminare e valorizzare ogni individuo nella sua totalità e unicità fisica e psichica. La persona diviene co-protagonista della propria malattia e del recupero del proprio benessere. L'olismo e le medicine cosiddette alternative sono il più moderno approccio alla prevenzione e alla cura della persona. E’ stata un’occasione unica per tutti e anche per noi, operatori nel settore, perché promotrice della costruzione di una rete che ci consentirà di mettere in dialogo sinergico forze ed energie individuali che hanno un solo scopo: quello di migliorare la vita di ogni singola persona aiutandola ad entrare in comunione con la sua bellezza e unicità”.

Progetto nel progetto all’interno di Salus anche un percorso ad hoc per parlare della “genitorialità” con momenti di incontro e condivisione e percorsi dedicati alle famiglie per parlare di allattamento, alimentazione, ma anche di relazioni ed educazione.

“Siamo molto soddisfatti dell’evento -  spiegano gli organizzatori -  e della risposta avuta sia dagli operatori che dal pubblico. La location della Fortezza del Girifalco, poi, si sposa perfettamente con questo tipo di eventi. Salus vuole diventare un momento di incontro e confronto importante per il territorio. Abbiamo in programma di riproporre fra qualche mese un nuovo appuntamento sempre all’interno del fortilizio cortonese e magari di esportare il nostro modello anche in altre località del territorio”.