Versilia, 7 luglio 2017 - Mentre il calciomercato continua a farla da padrone come in ogni estate che si rispetti, in Serie D è già partita la ruota del “toto-gironi”. La versione che rimbalza da più parti è quella che vedrebbe anche la prossima stagione 2017/18 un girone E tosco-ligure come quello dell’annata passata.

Siamo solo nel campo delle ipotesi, ma questa è una possibilità con 18 squadre di cui 10 toscane e 8 liguri (tra parentesi i nomi dei rispettivi allenatori): le toscane sarebbero GhiviBorgo (Venturi), Massese (Zanetti), Montecatini (il tecnico qui è ancora da fare da parte del dg Fabrizio Giovannini: fra i tre papabili c’è Settesoldi), Ponsacco (Maneschi), Rignanese (Guarducci), Scandicci (Lucia) e Tuttocuoio (la cui situazione è però sempre in bilico...coi neroverdi da una parte a rischio iscrizione in D e dall’altra potenzialmente reintegrabili in C al posto del Como) e poi le ‘nostre’ tre versiliesi Real Forte Querceta (Pagliuca), Viareggio (Bresciani) e Seravezza Pozzi (Vangioni); le liguri sarebbero Albissola (Fossati), Argentina (Carruezzo), Finale (Buttu), Lavagnese (Venuti), Ligorna (Monteforte), Sanremo (Calabria), Savona (Tabbiani) e Sestri Levante (Amoroso).

Se questa ipotesi diventasse realtà, le favorite sulla carta sarebbero Savona e Sanremo che sul mercato stanno investendo parecchio. Il Savona ha già preso Vittiglio, Cardini, Bacigalupo (ex Viareggio), Tognoni e il bomber Mair. Il Sanremo ha ingaggiato il potente centravanti Loreto Lo Bosco che era all’Argentina ed ha praticamente chiuso anche per Cataldo, Costantini e Lauria mentre è sfumato Demartis (il sardo ex Grosseto ha firmato proprio ieri con il Latte Dolce). Intanto, mentre il GhiviBorgo ha preso il trio ex Viareggio e Massese Villagatti-Pagano-Di Paola ed il Ponsacco ha scommesso davanti su Diego Pellegrini (che ha fatto benissimo a Piombino in Eccellenza) e sul gigante serbo Dincic e ora punta sull’ex bianconero Visibelli per la difesa, le tre versiliesi sono attive.

Il Viareggio ha chiuso per due giovani in difesa: il centrale ’98 Baldassari ed il terzino sinistro ’99 Benetti. Il Real FQ fra i pali, dopo aver già preso Fontana (’98 dallo Spezia), sonda anche Gavellotti (’98 che era alla Lavagnese). Il Seravezza invece vede sfumare il centrocampista ’98 Filippo Bellini dell’Empoli (che è andato alla Vis Pesaro) e dunque cambia la strategia dei verdazzurri sul mercato degli under...e nel ruolo, in mezzo al campo, arriva la conferma del jolly Bondielli che sembrava invece destinato all’Atletico Cenaia.