Lido di Camaiore (Lucca), 11 settembre 2017 - La passeggiata di Lido di Camaiore si trasforma in un palcoscenico di opere d’arte umane: l’happening del body painting sabato ha spopolato sul lungomare baciato dal sole prima dell’arrivo del maltempo. Gessica Perusi ha vinto per la miglior performance: ballerina e saltimbanco da Verona, ha incantato il pubblico arrestando perfino la pioggia. Colori, volti e corpi sinuosi, scatti e danze: Tiziana La Monica ha trascinato di nuovo sul mare e tra i negozi l’arte della figura e del viso dipinto in un grande circo di stile e fantasia. Gionata Aladino Canova e Carlo Bertacca degli F8 hanno immortalato le modelle e le scene. Il tema di questa seconda edizione era "L’epica: nettare per gli dei e spade per gli eroi", un universo oggi molto gettonato da serie televisive e sogni dei ragazzi. La mente del gioco, Tiziana La Monica, attuale presidente della Pro Loco di Camaiore, ha vinto recentemente, assieme a Silvia Vitali, una delle giurate, il terzo posto ai mondiali di body painting in Austria.

L’evento andato in scena sabato a Lido era patrocinato dal Consorzio di promozione turistica della Versilia oltre che dall’Italian body painting festival di Garda, contest italiano più importante in assoluto a livello nazionale. Uno dei direttori artistici, Enrico Bianchini, era ospite alla manifestazione che rientra nel Gruppo degli amici del Campionato Italiano. Dee, calici, matrone e miti hanno fatto da prezioso tema di ispirazione.

Ecco tutti i vincitori tra una trentina di ‘painters che hanno partecipato alla manifestazione. Nella categoria Face Painting (viso e décolleté) ha vinto Evany Gagliardi da Torino seguita da Chiara Gelli di Pisa e Valeria Amatiello di Ancona. Nella categoria Body Painting: prima Francesca Cavicchio da Ivrea con Ambra Fiato da Genova; seconda Barbara Passarini da Cento con Stefano Luca Messori; terze Irene Dezzi e Valentina Bertin di Roma. La giuria chiamata a decretare il vincitore era composta dai massimi esperti del settore, tra cui la pluricampionessa mondiale Silvia Vitali (da Roma), il campione italiano Andrea Benocci, la make up artist versiliese Alessandra Giacomelli, la fondatrice della Elni (azienda di prodotti specifici per il Body Painting) Melanie Branchi da Verona, e Andrea Peria, fotografo professionista che da diversi anni collabora alla organizzazione del campionato italiano di Body Painting. Per tutta la giornata la danza si è svolta graziata dal clima, richiamando tanto pubblico incuriosito, e solo alla sera il cielo ha scatenato le sue frecce permettendo a quelle di Cupido di volare sui corpi senza una goccia, ma con infinito splendore.

Isabella Piaceri