Viareggio, 28 marzo 2017 - Sanlorenzo ha festeggiato nello stesso giorno il lancio di due nuove imbarcazioni, uno avvenuto nel cantiere di Ameglia dove vengono costruiti i motoryacht in vetroresina dai 24 ai 28 metri di lunghezza (SL78, SL86 ed SD92) e uno a Viareggio dove vengono realizzati i modelli più grandi in vetroresina dai 29 ai 38 metri di lunghezza (SL96, SL106, SL118, SD112 e SD126). Entrambi i modelli varati sono stati realizzati su misura secondo lo stile e le richieste del proprio armatore, come ogni Sanlorenzo dal 1958.

SL86 Stae: yacht planante in vetroresina di 26.76 metri di lunghezza varato ad Ameglia (nella foto sotto) alla presenza del suo armatore americano, giunto per l’occasione con la numerosa famiglia.

SL86 Stae varato ad Ameglia

SL96 B&B: yacht con scafo planante di 29.10 metri varato nella sede viareggina per il suo armatore turco.

Sanlorenzo oggi conta su tre siti produttivi nell’arco di 50km: Ameglia, Viareggio e la nuova sede Sanlorenzo Superyacht di La Spezia dove vengono realizzate le imbarcazioni in metallo dai 40 agli 80 metri di lunghezza; il nuovo cantiere di La Spezia si prepara alla consegna al proprio armatore del primo modello 52Steel Seven Sins varato a gennaio, e prosegue con la produzione attuale di 4 modelli Explorer (460Exp), l’undicesimo 40 metri (40Alloy), ulteriori due 52 metri (52Steel) e un 64 metri (64Steel).